PoliticaPugliaUltime newsValle d'Itria

Elezioni regionali. Vittoria di Michele Emiliano: «Fitto avversario bravo e capace»

POLITICA

L’onore delle armi del rieletto governatore allo sfidante. E su Renzi? “Non ho nulla da dire” dichiara…

 

Gli elettori pugliesi hanno deciso di rinnovare la fiducia a Michele Emiliano, governatore della Puglia. Il candidato presidente del centrosinistra ha vinto la partita come confermato dalle proiezioni del voto che ne attestano un margine di vantaggio di quasi 9 punti percentuali, rispetto allo sfidante del centrodestra Raffaele Fitto: 46,8% contro il 38%. Nessun testa a testa quindi.

Il governatore reincaricato, intervistato, ha concesso il cosiddetto onore delle armi al principale avversario: «È stata una battaglia dura: non lo nego, ho avuto paura di perdere contro Raffaele Fitto un avversario competente, bravo e capace di fare campagna elettorale».

Mentre sul leader di Italia Viva (fautore della candidatura di Scalfarotto), il governatore rieletto ha dichiarato laconico: «A Renzi? Non ho nulla da dire». Affermazione accolta da scroscianti applausi all’interno del suo comitato.

Sempre Emiliano dal suo profilo social ha scritto: «In Puglia oggi non è il primo giorno di autunno. È ancora primavera!

Sento tutta la gioia e la responsabilità di questo voto, della fiducia che mi avete rinnovato. Grazie alle pugliesi e ai pugliesi, per me oggi vince la Puglia tutta intera. Grazie alla partecipazione, l’affluenza è più alta di 5 punti rispetto al 2015.

Grazie a quanti sono al lavoro in queste ore nei seggi, perché hanno contribuito a scrivere questa bella pagina di partecipazione in sicurezza».

Sul fronte Movimento 5 Stelle, il dato elettorale oscilla fra il 10 e 12%. Per Antonella Laricchia un dato inferiore alle aspettative (15%). Gioco forza il cosiddetto voto disgiunto o utile che dir si voglia, è venuto a galla in maniera lampante.

anto.penta

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata