Girolamo Grassi: «90 mila euro per Locorotondo grazie al Governo del cambiamento!»

POLITICA

La nota diramata dal consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Locorotondo

 

Con il decreto Crescita sono stati stanziati 500 milioni di euro in favore dei comuni di tutta Italia per avviare opere pubbliche in materia di efficientemento energetico e di sviluppo sostenibile sul territorio.

Si tratta di un piano straordinario per rilanciare la spesa per investimenti dei Comuni e dare un impulso massiccio alla crescita sostenibile. È un impegno mantenuto dal M5S e dal ministro per i Rapporti con il Parlamento e la Democrazia diretta, Riccardo Fraccaro.

Con questi fondi, distribuiti alle amministrazioni comunali sulla base della popolazione, sarà possibile aprire tanti cantieri diffusi in tutto il Paese che permetteranno di promuovere il risparmio energetico e il ricorso alle energie rinnovabili negli edifici pubblici. Inoltre, i comuni potranno finanziare le opere pubbliche sostenibili, investire le risorse per finanziare progetti di mobilità sostenibile e per abbattere le barriere architettoniche. Si potranno attuare investimenti per la messa in sicurezza di strade, scuole e del patrimonio pubblico.

Queste risorse sono state assegnate dal ministero dello Sviluppo economico a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione, coordinato dalla ministra per il Sud, Barbara Lezzi.

Consentire agli Enti locali di tornare ad investire è il modo migliore per far correre l’economia, stimolare l’occupazione e dare nuovo impulso alla crescita.

Locorotondo avrà un importo pari a 90 mila euro diviso in 2 quote. Gli interventi dovranno essere avviati dal Comune entro il 15 ottobre 2019. Le risorse saranno assegnate con decreto del MiSE entro il 25 aprile.

Si accettano proposte.

Girolamo Grassi, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Locorotondo

 

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata