Il M5S all’attacco: “Scatigna si è dimenticato di governare”. Pronta la replica

PARCO GIOGHI IN PIAZZA MITRANO

Botta e risposta tra il consigliere Grassi e il primo cittadino di Locorotondo che sentenzia: “Tu fai polemica… io politica” 

Il consigliere pentastellato Girolamo Grassi pochi minuti fa – dal social Facebook – ha manifestato il suo j’accuse al primo cittadino di Locorotondo (da diversi giorni lontano dal Palazzo Comunale per una brutta sciatalgia). La sicurezza nell’area giochi di Piazza Mitrano per i più piccini, il tema della disputa. Queste le sue dichiarazioni: «Il sindaco tra selfie e autoelogi sui social, ha dimenticato ormai da tempo di governare Locorotondo, un paese che ha tante questioni da risolvere, soprattutto in termini di sicurezza della quale lui è responsabile per effetto della sua “delega”.

Più volte, molti cittadini hanno segnalato quanto sia pericoloso per l’incolumità e la sicurezza dei bambini più piccoli, costretti all’utilizzo delle strutture (nel parco gioghi di Piazza Mitrano; ndr) contemporaneamente agli adolescenti, a causa della mancata delimitazione delle aree per specifiche fasce d’età, che eviti l’eccessiva vicinanza o la divisione tra giochi di movimento elevato (in questo caso campo da basket) e attrezzi utilizzati dai bambini d’età inferiore, come indicato nella norma UNI EN 11123\2004. Abbiamo protocollato questa proposta e segnalazione affinché non sfugga alla maggioranza nella quale nonostante la presenza di tecnici (3 geometri) non si è mai accorta e provveduto per risolvere questo problema delicato. Si sono già verificate alcune situazioni di pericolo mentre l’area veniva utilizzata da adolescenti e bambini nello stesso momento, pertanto rimaniamo in attesa di un intervento celere ed efficace. Provvediamo ora prima di dover intervenire per un incidente grave che solo la fortuna ad oggi ha evitato».

Come da prassi, la replica di Tommaso Scatigna non si è fatta attendere: «Il sindaco conosce perfettamente i suoi doveri e cerca di onorarli al massimo delle sue possibilità. Ti invito, unitamente a me ed all’ufficio tecnico, ad affrontare al meglio la questione ed a verificare la possibilità della migliore soluzione. Girolamo tu fai polemica…io politica! Ti abbraccio». «La nostra polemica non è mai sterile, ma costruttiva…» la chiosa finale di Grassi.

Redazionale

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata