“Il muscitone del mese”. Ancora rifiuti abbandonati nell’agro di Martina…

ECOLOGIA

L’ass. Pasquale Lasorsa: «Con le nuove telecamere riprese da Oscar. Da inizio anno più di 400 muscitoni…»

 

Si tratta di un processo culturale di rivoluzione gentile. È accaduto in tante realtà italiane e, negli ultimi anni, per fortuna anche nei comuni pugliesi. Ci riferiamo alla cosiddetta raccolta differenziata spinta.

Nell’agro di Martina Franca è stata estesa nel mese di aprile con la rimozione, fra le tantissime contrade, dei vecchi cassonetti grigi.

Il nuovo servizio è gestito dalla ditta Monteco che ha collocato, lungo il territorio, 14 isole ecologiche temporanee dove conferire carta, vetro, plastica e metalli. Sono accessibili con tessera sanitaria h 24. Per quanto concerne il secco residuo (indifferenziato) vi è un mezzo che staziona, nei pressi dell’isola, due volte a settimana durante l’inverno e ben 4 durante l’estate. (Per ulteriori info). Mentre per la raccolta dell’organico, ogni nucleo familiare è stato fornito di apposita compostiera.

Dopo questa introduzione, stiamo ai fatti attuali: continua senza sosta la caccia agli sporcaccioni! O muscitoni, come ha scritto dalla sua pagina Fb l’assessore martinese Pasquale Lasorsa pochi giorni fa: «Signore e signori, sono lieto stasera di presentarvi… Il muscitone del mese – ha ironizzato –. Peccato non potervelo mostrare in volto ma sappiate che con le nuove telecamere HD le riprese sono da Oscar. Per questo, due signori in divisa sono andati a complimentarsi direttamente a casa sua e lo hanno convocato in caserma per gli autografi e per le foto di rito. Da inizio anno – conclude – già più di 400 muscitoni hanno prestato il loro volto per questo ruolo. I provini continuano…».

In principio fu proprio l’ass. all’Ambiente, Valentina Lenoci (neo delegata dopo le dimissioni ad aprile dell’ex vicesindaco Coletta) a far partire questo sistema funzionante di sputtanamento on line di chi – in totale noncuranza di rispetto e regole del vivere civile – maldestramente gettava i rifiuti per strada. Giustamente fu fatto riferimento ad una nuova attività sportiva in voga fra questi atleti: il lancio del sacchetto.

Siamo a settembre e l’attività di controllo della Polizia Locale di Martina Franca continua con ottimi risultati. In questo video – postato da Pasquale Lasorsa – ci troviamo in contrada Madonna del Pozzo. Intorno alle 7 del mattino del 22 agosto scorso, ad essere sgamato dalla fototrappola è stato… Ladies and gentlemen buona visione!

Antonello Pentassuglia

[Video da Comune di Martina Franca]

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata