INNOVA Locorotondo: «Positivi in forte aumento. Occorrono decisioni chiare» | VIDEO

SANITÀ

La capogruppo Marianna Cardone: «L’amministrazione Bufano valuti l’opportunità di rivedere le decisioni prese finora e informi i cittadini circa la realtà della situazione»

 

Il Gruppo INNOVA Locorotondo, attraverso le parole della Capogruppo Marianna Cardone, dichiara che i casi positivi al virus Covid19 sul territorio di Locorotondo sono in forte aumento. Si parla di più di 50 casi e quindi del raddoppio dei numeri nell’arco di una sola settimana.

Lo scorso 3 marzo la Consigliera Grazia Ruggiero, Presidente della Commissione Affari Generali del Comune di Locorotondo, ha convocato i medici di base in qualità di esperti esterni per monitorare la situazione. Le informazioni emerse in Commissione lasciano trasparire che i dati della Prefettura comunicati dal Comune non sono attinenti alla realtà.

“Chiediamo” – riprende la Consigliera Marianna Cardone – “ai cittadini che si recano presso i laboratori privati di Locorotondo per effettuare i tamponi di comunicarne l’esito ai medici di base in caso di positività”.

“I contagi – fanno presente da INNOVA – sono in forte aumento soprattutto nella fascia d’età 0-10 anni: con la variante inglese i bambini sono diventati un veicolo importante del Coronavirus per genitori e nonni. Il gruppo Innova chiede all’amministrazione di rivedere le proprie posizioni sulla mensa e di agire tempestivamente nell’informare genitori, operatori e le istituzioni scolastiche di Locorotondo.

La situazione impone scelte anche impopolari e decisioni chiare da comunicare ai cittadini, così come sta avvenendo nei comuni limitrofi a noi, dove i primi cittadini di Alberobello, Cisternino, Martina Franca, Fasano e Putignano tengono costantemente aggiornati i cittadini circa l’evolversi della situazione. L’amministrazione Bufano – concludono dal gruppo di opposizione – cosa ha intenzione di fare?”.

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata