Martina Franca. Asta per la gestione futura dell’ex Stazione Ippica

LA DETERMINA

Il vice Sindaco Palmisano: «Martina Franca e la Valle d’Itria avranno un altro gioiello a disposizione dei turisti»

 

Un importante patrimonio comunale sarà nei prossimi mesi definitivamente valorizzato: l’ex regia Stazione Ippica di via Cisternino.

E’ stata pubblicata, infatti, sull’albo pretorio online del Comune di Martina Franca la determina n. 327 del 28/09/2018 che disciplina le modalità per la concessione della gestione dei servizi di accoglienza turistica e del centro museale della civiltà .

La durata prevista per la concessione della gestione dei servizi è di 5 anni e l’offerta deve pervenire entro le ore 12.00 del 2 novembre 2018.

L’ex Regia Stazione Ippica è stata in questi anni recuperata attraverso un programma di ristrutturazione e riuso di una parte del fabbricato da adibire a Centro Museale della civiltà rurale.

Inoltre, il Comune di Martina Franca, insieme al Gal Valle d’Itria, ha recuperato la rimanente porzione del fabbricato con l’obiettivo di realizzare un info point turistico.

“Già lo scorso maggio la Giunta comunale aveva deliberato gli indirizzi per l’affidamento in concessione della gestione dell’Info point turistico e del museo rurale e con questa determina si avviano le procedure burocratiche necessarie – dichiara il vice Sindaco con delega ai Lavori Pubblici, Gianfranco Palmisano –. Ciò che conta, ora, è che Martina Franca e la Valle d’Itria avranno un altro gioiello a disposizione dei turisti.”

Clicca qui per maggiori info concerni l’asta pubblica

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata