LocorotondoPoliticaUltime newsValle d'Itria

Ok il passaggio dell’organico in campagna, ma a livello informatico siamo indietro

AMBIENTE

Dalla nostra rivista “Confronto in Consiglio Comunale per le modifiche al servizio di raccolta rifiuti nell’agro e nel centro urbano di Locorotondo…

 

di Antonello Pentassuglia

 

Siamo così giunti a novembre 2021, mese di importanti modifiche per il servizio di raccolta di rifiuti a Locorotondo. Le variazioni sostanziali riguardano, per chi ne farà richiesta, l’aggiunta di un passaggio settimanale porta a porta per la raccolta dell’organico nell’agro. Da contraltare a questa modifica, per rientrare nel piano economico, la riduzione di un passaggio per il secco residuo non riciclabile nel centro urbano.

Occorre evidenziare che da diverse settimane la comunicazione istituzionale del Comune si era attivata e, per quanto concerne il centro urbano, sono stati inviati presso le utenze i depliant riportanti le modifiche suddette. Purtroppo però i pieghevoli non hanno raggiunto tutti i cittadini in paese (si stima circa il 30%-40%) e questo ha creato tante situazioni di rilascio “giustificato” del sacchetto indifferenziato, fuori l’uscio di casa, sabato 6 novembre.

Sì poiché da questo corrente mese, il sabato vi sarà il solo ritiro della frazione organica nel centro urbano, mentre per l’indifferenziata rimane il martedì. Se n’è discusso al Consiglio Comunale dell’8 novembre, con il Vicesindaco Vito Speciale che ha rammentato la volontà – espressa anche nella scorsa campagna elettorale – di consentire un passaggio di raccolta dell’umido in campagna. Tutto secondo programma, ma chiaramente chi chiederà tale servizio perderà quel 15% di agevolazione sulla Tari con la scomparsa della voce “mancato conferimento organico”.

In centro urbano, d’altro canto, in tanti non apprezzano questa modifica con la riduzione di un passaggio settimanale per il secco residuo. A loro si rivolge Speciale: «A questi cittadini mi sento di dire che di partenza abbiamo un servizio che ha sempre penalizzato, dal 2017, la campagna rispetto al centro urbano. Quindi, adesso per solidarietà – uso questa parola – si fa un passo verso i cittadini dell’agro a sfavore dei cittadini del centro urbano».

Sempre il vicesindaco con delega al ciclo dei rifiuti, ha evidenziato che nei nuovi capitolati in altri Comuni il passaggio a settimana per l’indifferenziata è uno. Proprio per incentivare i cittadini ad una migliore differenziazione dei rifiuti. A Locorotondo, nota importante, viene confermato per il giovedì il ritiro di pannolini e pannoloni per bambini ed anziani. «Tanti – evidenzia Speciale – lo stanno scoprendo in questi giorni, anche se lo effettuiamo già da tre o quattro anni, che esiste il giovedì, tramite il ritiro di un mastello giallo. Quindi, abbiamo martedì il passaggio dell’indifferenziato, il sabato sparisce, però giovedì c’è questo servizio aggiuntivo».

Per quanto concerne i cittadini dell’agro, purtroppo in molti hanno dovuto fare lunghe file nel corso delle scorse settimane al front office Monteco in Via Almirante. Come sottolineato dalla consigliera di Innova Grazia Ruggiero, i “cittadini dell’agro devono recarsi presso gli uffici Monteco sia se mantengono il sistema del compostaggio, sia se aderiscono alla raccolta domiciliare per comunicare la modifica”. Ragion per cui l’esponente di opposizione ha chiesto delucidazioni. Il Vicesindaco Speciale ha risposto, sostanzialmente, che si tratta di un “lavoraccio” e dichiara: «Ci passo ogni giorno, alcune volte mi fermo anche e noto che via via è sempre meno la fila all’esterno, perché comunque siamo riusciti a fare più di mille utenze in tre settimane». Sarà pur vero, ma sempre di disagio recato si tratta proprio perché non si è puntato ad un sistema maggiormente smart ed informatico. In campagna c’è la fibra ottica o a limite dei ripetitori: non più teleconomy a 32 kb al secondo.

Il cons. di opposizione Giovanni Oliva ha chiesto, a tal proposito, la ragione per cui non è stato previsto un modulo online con lo Spid da compilare ed inviare direttamente all’ente, così da far evitare inutili attese a tanti cittadini e soprattutto a giovani famiglie. Il Vicesindaco Speciale in merito all’identità digitale Spid ha risposto – in base non si sa quali dati – che “il 5% della popolazione è in possesso, non di più…”. Dal Ministero della Pubblica Amministrazione comunicano, invece, che le utenze dello Spid in Italia superano i 20 milioni. Circa un italiano su tre.

D’altro canto sempre il vicesindaco ha comunicato la presenza di un modello cartaceo con possibilità di inviarlo via e-mail. Abbiamo spulciato per un eventuale download dal sito internet del Comune, ma nulla: al 12 novembre (giorno della stesura di questo articolo) un pdf editabile di questo modello non si trova. O forse siamo noi di questa testata ad essere degli sprovveduti: il giudizio ai lettori.

Tornando al secco residuo in centro urbano, previsto eventualmente il conferimento anche al Centro Comunale di Raccolta per sopperire alla riduzione di un passaggio porta a porta.

Le modifiche ai regolamenti rifiuti sono state approvate con il voto favorevole della maggioranza e quello contrario dell’opposizione.

[Articolo pubblicato sulla rivista Agorà, numero Novembre 2021]

[Foto inviataci da un lettore]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

AGORÀ BLOG ESISTE GRAZIE ALLA PUBBLICITÀ

Abbiamo riscontrato che utilizzi un’estensione “ad-blocker” nel tuo browser per il “blocco delle pubblicità”. La nostra piccola testata giornalistica sopravvive grazie al contributo che ci forniscono le realtà produttive che hanno deciso di fare qui la loro pubblicità.

Se ritieni i nostri contenuti interessanti da leggere, ti chiediamo cortesemente di disattivare il “blocco delle pubblicità” oppure aggiungi “Agorà Blog” alla lista dei siti consentiti.

È molto semplice: basta solo cliccare l’estensione dell’ad-blocker in alto alla tua destra, disabilitandola (ed eventualmente ricaricando semplicemente la pagina web, ma il più delle volte non occorre). Grazie!

il team di Agorà Blog

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: Riproduzione Riservata