AmbientePoliticaPugliaUltime news

Rifiuti, Fabiano Amati: «Il M5S? Ci portano in casa le discariche»

AMBIENTE

“Le discariche fanno schifo e la proposta M5S ce le voleva portare in casa con la scusa del rifiuto zero”. La nota del consigliere regionale del Pd

 

“Le discariche mi fanno schifo e non potevo votare una legge con principi che alla fine si muovono per regalarcele a piene mani, facendoci credere che in natura esista l’obiettivo del rifiuto zero e che il riuso non sia un maestoso e meritorio processo industriale, ma una raccolta di suggestioni tratte dalla società degli agricoltori-allevatori, se non proprio da quella dei raccoglitori-cacciatori”.
Lo dichiara il Consigliere regionale Fabiano Amati, con riferimento alla proposta di legge “Verso un’economia circolare a rifiuto zero” proposta dal M5S e bocciata oggi in V Commissione.

“La proposta di legge dei colleghi Cinque Stelle era in realtà un manifesto politico, di tipo decrescitista, scritto molto probabilmente in buona fede ma in contraddizione con la scienza, la tecnica e l’apparato normativo vigente – prosegue Amati. Il problema che, invece, il dibattito odierno in Commissione ha colto all’unanimità, è il ritardo che registriamo nella definizione del Piano regionale dei rifiuti; una mancanza gravemente nociva sia per la chiusura del ciclo che per la semina di elementi di buon senso, scientificamente quadrati e fondati su differenziata, riuso e trasformazione di materiale in energia”.

 

 

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

AGORÀ BLOG ESISTE GRAZIE ALLA PUBBLICITÀ

Abbiamo riscontrato che utilizzi un’estensione “ad-blocker” nel tuo browser per il “blocco delle pubblicità”. La nostra piccola testata giornalistica sopravvive grazie al contributo che ci forniscono le realtà produttive che hanno deciso di fare qui la loro pubblicità.

Se ritieni i nostri contenuti interessanti da leggere, ti chiediamo cortesemente di disattivare il “blocco delle pubblicità” oppure aggiungi “Agorà Blog” alla lista dei siti consentiti.

È molto semplice: basta solo cliccare l’estensione dell’ad-blocker in alto alla tua destra, disabilitandola (ed eventualmente ricaricando semplicemente la pagina web, ma il più delle volte non occorre). Grazie!

il team di Agorà Blog

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: Riproduzione Riservata