LocorotondoPoliticaUltime newsValle d'Itria

Scontro fra auto e cane randagio: condannato il Comune di Locorotondo e l’Asl

POLITICA

Delibera di riconoscimento del debito approvata al Consiglio Comunale ed esposta dal Cons. Luca De Michele…

 

Il fenomeno del randagismo, nel territorio di Locorotondo, in questi mesi è stato un tema affrontato in più occasioni nel corso delle sedute all’assise comunale (clicca qui). Pochi giorni fa – precisamente il 21 gennaio – nell’Albo Pretorio è stato pubblicato il verbale della deliberazione del Consiglio Comunale risalente allo scorso 5 dicembre con oggetto la “la sentenza del Giudice di Pace di Putignano n. 138/2019, riconoscimento debito fuori bilancio”.

La delibera è stata approvata all’unanimità, ma entriamo nel merito. A presentare l’atto è stato il consigliere di maggioranza, con incarico al Contenzioso, avv. Luca De Michele: «Il Giudice di pace di Putignano, in data 2 luglio 2019, con sentenza n. 138/2019, notificava al Comune di Locorotondo, in data 18 febbraio 2020, poi acclarata al protocollo comunale il giorno successivo, quindi il 19 febbraio 2020, la sentenza appena detta. Nella predetta sentenza, il Giudice adito ha accolto parzialmente la domanda proposta dall’attore in relazione ad un incidente verificatosi sulla strada statale 172, in direzione Fasano, il giorno 21 agosto, allorquando l’autovettura dell’attore impattava contro un cane randagio, riportando la vettura danni, stimati in euro 3.110,79.

Il Giudice di Pace – ha continuato il cons. De Michele – sulla base di argomentazioni giurisprudenziali in materia di randagismo, ha condannato il Comune di Locorotondo e l’ASL in solido tra di loro al pagamento dell’importo complessivo di 3.110 euro, da porsi quindi a carico di questo Ente nella misura di euro 1.555,39, oltre interessi legali, nonché spese e competenze legali, liquidate complessivamente in 1.208,26 euro.

Quindi, alla luce del parere favorevole reso dal revisore unico, si ritiene di dover deliberare la legittimità del predetto debito fuori bilancio in quanto derivante – ha concluso il consigliere di maggioranza – da sentenza esecutiva pronunciata dal Giudice di pace nella misura di euro 1.573,64 nei confronti dell’attore e di euro 704,13 nei confronti del suo legale».

L’episodio, come ben fatto presente dal cons. De Michele, risale al 21 agosto del 2018, quando un uomo alla guida di una Peugeot 208, in direzione Fasano e proveniente da Locorotondo lungo la statale 172 dir dei trulli ed all’altezza dell’intersezione della strada comunale 125 c.da Agostiniello, come riporta la deliberazione, “si imbatteva in un cane randagio fermo al centro della carreggiata e l’autovettura riportava danni quantificati in euro 3.110,79”.

Con l’approvazione all’unanimità, il Consiglio Comunale ha riconosciuto la legittimità del debito fuori bilancio nella misura prevista dal Giudice di Pace.

anto.penta

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata