Seria A, partita Torino-Lazio: l’esposto di AssoConsum dopo decisione Corte Federale

ATTUALITA’

L’AssoConsum ha nominato quale legale dell’associazione l’avvocato Angelo Lucarella del foro di Taranto

 

Il Presidente di AssoConsum Ettore Salvatori ha inoltrato esposto/denuncia in ordine a quanto riportato nella decisione della Corte di Giustizia federale del 30 marzo scorso.

La questione, come risaputo, attiene all’ormai famosa partita di Serie A che si sarebbe dovuta giocare tra le squadre Torino e Lazio; gara, quest’ultima, della massima serie del campionato di calcio italiano non disputatasi a causa di un provvedimento dell’Asl di Torino del giorno 1° marzo 2021 definito espressamente, dal Collegio di giustizia sportiva – prima sezione – della Federazione Italiana Giuoco Calcio, come destante “più di una perplessità”.

Fatto per cui l’attenzione dell’associazione è massima sulla questione amministrativa da cui è partorita la vicenda; ciò tenuto conto che il tutto potrebbe essere derivante da comportamenti, appunto, poco chiari.

Ora la “palla” passa alla Procura competente affinché verifichi se quanto affermato dalla Corte di giustizia sportiva federale sia da portare anche su un altro piano giudiziale.

L’AssoConsum ha nominato quale legale dell’associazione l’avvocato Angelo Lucarella del foro di Taranto.

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata