Turismo, potenziati gli Info-point a Fasano

TURISMO

Prolungamento degli orari di apertura e un calendario di appuntamenti fino a settembre grazie al co-finanziamento regionale ottenuto. L’assessore Palmariggi: «Non solo accoglienza, ma anche escursioni e conoscenza del nostro patrimonio straordinario»

 

Prolungamento degli orari di apertura, escursioni, visite guidate. Parte da domani, mercoledì 1° giugno, il potenziamento degli info-point turistici del Comune di Fasano finanziato da fondi regionali e comunali.

Il Comune di Fasano si è infatti aggiudicato il bando regionale per potenziamento e qualificazione degli info-point turistici (POC Puglia 2014-2020, asse VI “Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali”, Azione 6.8.c “Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche”).

Grazie alle risorse regionali ottenute e ad una quota parte comunale sarà possibile l’apertura prolungata degli infopoint fino al 30 settembre con orario continuato dalle 9 alle 22 nei giorni di venerdì, sabato, domenica, ponti e festivi. Inoltre saranno organizzate visite guidate e appuntamenti dedicati alla valorizzazione del territorio, tra cui percorsi di carattere naturalistico, degustazioni, passeggiate a piedi, in bici o in twizy elettrica.

«Abbiamo presentato alla Regione Puglia un progetto ambizioso, in grado di abbracciare e coinvolgere tutto il territorio – spiega l’assessore al Turismo Pier Francesco Palmariggi –. Non solo accoglienza e informazione ma anche escursioni e conoscenza del nostro patrimonio straordinario. Come abbiamo sempre ribadito, gli sportelli di informazione turistica rappresentano una parte importante del nostro sistema e stiamo lavorando per adeguare e calibrare la loro struttura operativa alle reali esigenze di operatori turistici e viaggiatori. Voglio ringraziare l’ufficio Turismo che ha lavorato con competenza e determinazione per raggiungere questo risultato».

Le attività dei centri di informazione e di accoglienza turistica del territorio di Fasano sono guidate dalla Cooperativa Serapia.

La cooperativa, infatti, si è aggiudicata la gestione degli Info-Point di Fasano, Savelletri e Torre Canne per un anno. Dal 2023 previsto nuovo bando di gestione pluriennale, già allo studio dell’assessorato al Turismo.

La cooperativa Serapia si occupa di turismo sostenibile, escursionismo e didattica ambientale, nonché di ricerca e consulenza scientifica nel territorio pugliese, dal Parco delle Dune Costiere alle gravine del tarantino, passando per la Valle d’Itria.

[Fonte e foto da Comune di Fasano]

 

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata