Videosorveglianza ad Alberobello, iniziata l’installazione di 39 telecamere

ATTUALITÀ

Le telecamere avranno visualizzazioni condivise dai comandi locali di Carabinieri e Polizia Locale

 

E’ iniziata in questi giorni l’installazione di 39 telecamere nel Comune di Alberobello grazie al progetto «Smart mobility city» che doterà la Capitale dei trulli di nuovi corpi di videosorveglianza su tutto il territorio comunale, compresa la ZTL.

Per il progetto il Comune si è aggiudicato un finanziamento europeo di 700mila euro.

Le telecamere avranno visualizzazioni condivise dai comandi locali di Carabinieri e Polizia Locale. Il nuovo sistema prevederà anche sensori di traffico, di monitoraggio ambientale e acustico che saranno distribuiti sul territorio, a cominciare dagli accessi al paese.

Ad aggiudicarsi la gara d’appalto per l’installazione delle videocamere è la RTI «Project automation società per azioni».

Le prime telecamere sono state installate in via Barsento (nei pressi della palestra della scuola Lasorte), largo Martellotta (a ridosso dell’ex mercato coperto) e Bosco Selva.

I restanti corpi di videosorveglianza saranno installati nei prossimi giorni.

[foto di Comune di Alberobello]

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata