Il mutuo e la separazione

LA RUBRICA

Leggi la Legge

a cura dell’Avv. Marta Galluzzi


Salve, io e mia moglie abbiamo deciso di separarci. Viviamo in una casa intestata a me, ed io ho sempre pagato le rate del mutuo. Mia moglie vorrebbe continuare a vivere in casa con i bambini ed io, per il loro bene, sarei disposto a trasferirmi. In questo caso chi pagherà le rate del mutuo?

L’amore: gioie, emozioni e…spese. Fino a quando c’è amore si condivide tutto, ed il sogno di acquistare casa, a volte, si concretizza attraverso la stipulazione di un mutuo. Quest’ultimo può essere cointestato (ad es. a moglie e marito) oppure può gravare su uno solo dei coniugi.

Chi paga il mutuo in caso di separazione?

Se pende un mutuo sulla casa familiare, chi si è obbligato al pagamento delle rate vorrebbe liberarsi da tale obbligo, o perché non ha un titolo di proprietà sulla casa, o perché non può più godere della stessa (ad esempio nel caso prospettato dal nostro lettore).

Va detto che il mutuo è un contratto autonomo rispetto alle questioni economiche riguardanti la crisi coniugale. Ciò significa che non è la condizione di “separato” a incidere sull’obbligo del pagamento del mutuo. Il giudice non può entrare, nell’ambito del processo di separazione, nelle condizioni contrattuali stipulate da uno o entrambi i coniugi con l’istituto di credito.

In parole povere, all’istituto di credito non interessano i rapporti personali tra le parti.

Il giudice, tuttavia, potrà tenere conto – nell’ambito di un giudizio di separazione – di questa importante spesa, che avrà una notevole incidenza sulla disciplina dei rapporti economici delle parti.

Ringrazio il lettore per la sua preziosa richiesta e ricordo che è possibile scriverci all’indirizzo di posta elettronica leggilalegge@hotmail.com .

Non esistono argomenti che non siano ugualmente rilevanti, poiché gli eventi della vita sono come le persone: differenti ma tutti importanti in eguale misura.

Il diritto vi appartiene, fate vostra la legge, fate vostra questa rubrica!

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata