Eventi - CulturaFocusSpettacoloValle d'Itria

Viva! Festival dal 6 al 9 agosto a Locorotondo

MUSICA

Dalla nostra rivista “La IV^ edizione si svolgerà nel pieno rispetto delle disposizioni anti-contagio con la qualità musicale ed organizzativa che contraddistingue l’evento”










 

 

La quarta edizione del Viva! Festival (Valle d’Itria International Music Festival) si svolgerà a Locorotondo dal 6 al 9 agosto 2020.

Il Viva! nasce dalla collaborazione fra la società pugliese Turné e l’associazione Xplosiva che organizza C2C Festival a Torino; un rapporto, questo, all’insegna della contaminazione creativa attraverso cui si rinnova anche la collaborazione con Audi (Official Partner sin dalla prima edizione).

“Il programma del festival – ha dichiarato l’associazione Turné nella persona di Ninni Laterza – è pronto sin da gennaio. Ma, come ben sappiamo, l’emergenza sanitaria ha imposto dei rallentamenti e delle nuove linee guida indispensabili per far sì che gli eventi possano svolgersi in totale sicurezza. Vista la situazione – ha continuato – abbiamo scelto e deciso di dar spazio ad artisti nazionali, prevalentemente pugliesi. Abbiamo scelto di provare con la manifestazione ad aiutare la ripartenza del nostro paese, a cui siamo visceralmente legati”.

L’edizione 2020 del Viva!, seppur più intima, non perderà la ricercatezza qualitativa che sin dalla prima edizione la caratterizza. Il festival prevede un no stop di concerti, dj set, incontri e talk sul panorama musicale e non solo.

Giovedì 6 agosto è prevista la Grand Opening tra le cummerse, a far da palco sarà il tetto più alto e suggestivo del centro storico del paese. Le esibizioni, al fine di evitare assembramenti, potranno essere seguite in streaming sulla piattaforma Dice Tv, ticketing partner dell’evento.

Affinché la musica possa inondare ogni vicolo caratteristico, ogni via di Locorotondo, agli esercenti sarà fornito un link con cui sarà possibile favorire la trasmissione della musica.

Naturalmente, i locali non saranno costretti ad accedere al link.

Insieme si può fare tutto, insieme è tutto più bello” è una frase ripetuta tante volte, chissà se poi a parte la teoria vi è anche la pratica.

La piattaforma Dice Tv vanta più di 3 milioni di abbonati, sparsi in tutto il mondo. Questo partenariato con il Viva! è importantissimo dal punto di vista turistico. Non è esclusa, anzi ci auguriamo ciò avvenga, la possibilità che seguendo l’evento qualche turista possa incuriosirsi così tanto da scegliere la Valle d’Itria come meta per le proprie vacanze. Come si suol dire, da cosa nasce cosa!

Venerdì 7 e sabato 8 agosto sarà la Masseria Aprile ad ospitare il festival. La location è stata scelta in quanto risponde ai requisiti richiesti dalle misure anti – contagio. La Masseria potrà ospitare fino ad un massimo di 700 persone, con relativi posti a sedere.

Domenica 9 agosto la chiusura, organizzata da Lavazza, si svolgerà a Cala Masciola (Savelletri di Fasano). All’alba Zippo (musicista di origini locorotondesi) presenterà il suo nuovo progetto dal profumo internazionale.

Gli artisti sino ad oggi confermati sono: 72 – Hour Post Fight, Massimo Pericolo (Debut – Exclusive Show); Clap! Clap! (Live as Show) visuals Giulia dell’Ara; Jolly Mare; Nicola Conte “Afrocosmico” feat. Carolina Bubbico, Filippo Bubbico, Raffaele Casarano, Valentina Magaletti, Federico Pecoraro & Davide Shorty. Inoltre, saranno presenti Popolus; Sanja Markovic & Puglia Jazz All Stars; The Dinning Room; Viva Viva Malagiunta; Yaffra (piano solo) & More.

“Vorremmo ringraziare – ha affermato Ninni Laterza – l’assessora Ermelinda Prete per il supporto e per aver creduto in noi e nel nostro progetto. Nonostante non abbiamo ricevuto sovvenzionamenti, il suo supporto tecnico, la sua disponibilità e gentilezza sono stati per noi preziosi e meritevoli dei nostri più sinceri ringraziamenti che le rivolgiamo pubblicamente”.

Il Viva! Festival vanta il patrocinio della Regione Puglia – FSC 2014/2020 – Investiamo nel futuro; Comune di Locorotondo, Comune di Fasano, Puglia Sounds, Puglia Promozione.

“Ringraziamo– ha più volte ribadito Ninni Laterza a nome di Turné – il Consiglio Direttivo della BCC di Locorotondo per il supporto economico e per la fiducia rinnovataci quest’anno”.

Ma il Viva! non è solo musica. “Extra Viva! è uno spin off della manifestazione– ha spiegato Giuseppe Pepecchio Conte – con l’obiettivo di allungare temporalmente il festival oltre che quello di aumentare l’aip del festival stesso. Extra Viva! sarà caratterizzato da talk, incontri, momenti di riflessione su temi non soltanto musicali. Quest’anno al centro dei dibattiti vi sarà l’innovazione nelle città, nei contesti urbani”.

Il Covid, ormai è noto, ha procurato un rallentamento nella macchina organizzativa mondiale, specialmente per quanto concerne il settore degli eventi. A breve il cartellone sarà pronto e sarà premura degli organizzatori renderlo pubblico.

Nel frattempo, attendiamo il Viva! ed Extra Viva!

Al di là di quali potranno essere i nomi dei partecipanti ai dibattiti, sicuramente non deluderanno le aspettative di quanti li seguiranno. Non fosse altro che per l’impegno profuso affinché il Viva! avesse luogo, “crederci sempre nonostante tutto”. Scelgo questa frase per darvi appuntamento al Viva!

Anna Lodeserto

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata