“Trullincorsa tricolore”. Domani il grande giorno dell’atletica ad Alberobello

L’EVENTO SPORTIVO

Sono 36 i titoli da assegnare per il Campionato Italiano di corsa su strada 10 km della Federazione Italiana di Atletica Leggera

 

Ci siamo. Domani è il giorno dell’appuntamento sportivo più importante dell’anno per Alberobello. La Capitale dei Trulli ospiterà «Trullincorsa Tricolore», il Campionato Italiano Fidal di corsa su strada, 10 km.
La gara assegnerà i titoli tricolore di tutte le categorie: promesse, juniores, allievi e master.
L’evento è valido inoltre come terza prova del Campionato Italiano assoluto di società di corsa su strada e assegnerà gli scudetti master per club su un percorso di tre giri suggestivo e tecnico, ma anche veloce, sviluppato interamente nel centro di Alberobello, con partenza e arrivo in Largo Martellotta.
In palio in totale ci saranno 36 titoli italiani ripartiti nelle varie categorie, maschili e femminili.
La gara è organizzata dall’Alberobello Running in sinergia con Fidal Puglia e Comune di Alberobello.
«Questa gara è per noi un sogno che si realizza – dice Gigi Giliberti, vice presidente della Alberobello Running e responsabile della manifestazione – un sogno partito nel 2011 in cui la nostra società ha sempre creduto».

«Essere contenti è dir poco – aggiunge il presidente della Alberobello Running, Saverio Caporaso – dobbiamo ringraziare la Fidal e il Comune di Alberobello che ci hanno dato fiducia e sempre creduto in noi».

«E’ bello vedere che ad Alberobello si realizzino questi sogni – dice il sindaco, Michele Longo – e siamo certi che tutti gli sforzi dell’organizzazione saranno ripagati dall’emozione di vedere il tricolore sventolare per le nostre strade. Abbiamo fatto bene a credere in questo evento. In bocca al lupo a tutti gli atleti e gli accompagnatori che accogliamo con lo spirito di disponibilità e generosità che sempre contraddistingue la nostra Comunità».

«Il campionato di 10 km è sempre il più ambito in ogni parte d’Italia – dice Giacomo Leone, presidente Fidal Puglia –. Portare la grande atletica in Puglia è stato uno degli obiettivi programmatici del mio mandato e per onorare questo impegno corriamo in un luogo magico ed unico come solo il sito UNESCO della Valle D’Itria può essere. Questo per tutta la Fidal Puglia è certamente motivo d’orgoglio».

Ad attendere gli atleti ci sarà un percorso molto tecnico: «E’ un circuito impegnativo, inutile nasconderlo. Gli atleti come al solito saranno molto concentrati a guardare la strada, ma siamo sicuri che non potranno fare a meno di alzare gli occhi per osservare la bellezza dello scenario in cui correranno», dice Ottavio Andriani, responsabile regionale della Fidal per il mezzofondo che ha testato il percorso a gennaio insieme all’oro olimpico nella maratona di Atene 2004, Stefano Baldini, che sarà presente domani ad Alberobello.

In rappresentanza del presidente nazionale della Fidal, Alfio Giomi, è già arrivato ad Alberobello il consigliere nazionale Gerardo Vaiani Lisi, referente per il settore master: «Siamo onorati di essere qui nella Capitale dei Trulli e siamo certi che la gara si svolgerà nel migliore dei modi per tutti e anche per i tantissimi master che saranno qui con lo spirito che sempre caratterizza il nostro settore: quello di divertirsi e di arrivare al traguardo contenti di se stessi».

Tra gli atleti più rappresentativi ci sono Yassine Rachik, bronzo agli Europei di Berlino, Sara Dossena e Sara Brogiato. Tra i pugliesi Giovanni Auciello, campione europeo SM35 di mezza maratona e Gianmarco Buttazzo, più volte azzurro e campione italiano. Entrambi sono tesserati per l’atletica Casone Noceto, società prima in classifica a livello italiano. Tra le società più numerose ci sono Runners Chieti e Montedoro Noci con 64 atleti, Amatori Putignano 63, Atletica Castellana con 48, Atletica Paratico con 47. La categoria con più iscritti è la SM50 con 1000 atleti. La squadra di casa dell’Alberobello Running schiererà al via 30 podisti.

«In qualità di assessore allo Sport e assessore al Turismo del Comune di Alberobello sono onorata, a nome di tutta l’amministrazione comunale, di ospitare il Campionato nazionale di Atletica tra i nostri trulli – dice l’assessore, Antonella Ivone –. Ringraziamo i vertici della federazione che hanno creduto in noi e l’Alberobello Running per l’organizzazione che è partita un anno fa. Ringraziamo soprattutto i cittadini che hanno accolto questo evento con la grande gioia che ci caratterizza e siamo sicuri che avranno pazienza per ogni eventuale difficoltà che si potrà creare. A tutta la Comunità alberobellese dico di stare tranquilla perché i disagi saranno contenuti al minimo e lo sforzo di tutti è stato di organizzare la gara al meglio».

Dalle ore 7.00 alle ore 21.00, come da ordinanza n. 184/2018, sarà vietata la circolazione e la sosta nelle seguenti vie: Largo Martellotta, Pietra Ficcata, Viale Indipendenza, Via Segni, Via Gronchi, Via Cavour, Via Garibaldi, Piazza del Popolo, Corso Vittorio Emanuele, Via Trieste e Trento, Via Monte Grappa, Via P.le Agrusti, Via Ten. O. Gigante, Piazza Sacramento, Via Del Gesù, piazza XI Febbraio, Piazza Curri, Via Cesare Battisti, Via Manzoni Via De Amicis, Via Dante, Via Balenzano, Largo Martellotta con l’inclusione per il giro finale di Via Manzoni, Largo La Sorte, Via Don Francesco Gigante, Largo Martellotta. «Rassicuro chi verrà da Locorotondo e da Putignano: non avranno difficoltà a raggiungere Alberobello perché si potrà circolare liberamente. Lasceremo anche aperta la viabilità nella zona della posta. Da stamattina è stato attivato il Coc, centro operativo comunale e potremo avvalerci dei volontari della protezione civile che verranno da tutta la provincia di Bari», precisa Beppe Rutigliano, comandante della Polizia Locale di Alberobello.

Inoltre il servizio di raccolta rifiuti da parte degli operatori della ditta Monteco inizierà alle ore 4.00. La raccolta sarà anticipata per garantire il servizio più adeguato. Si invitano commercianti e cittadini a depositare i rifiuti nella tarda serata di venerdì 31 agosto.
Da stamattina infine è stato attivato il Coc, centro operativo comnale, come ha preci e potremo avvalarci dei volontari della protezione civile che veranno da tutta la provincia di bari
Per gli atleti saranno disponibili 4 parcheggi: via Bainsizza, via Cadore (auto-camper), via Mazzini, via Viterbo.


ph credits: Alberobello Running e Giuseppe Fasano

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata