Ultime newsLocorotondoSportValle d'Itria

A Locorotondo la “Festa del Rugby Femminile”

SPORT

Tappa Nazionale Regione Puglia e Basilicata. Stadio Comunale “Viale Olimpia” – Locorotondo

 

22 ottobre 2023

 

Le Feste del Rugby Femminile previste dal progetto “Sempre Attivi – Gender gap” arriva a Locorotondo. La nostra città è stata scelta come una delle 13 Tappe che attraverseranno il territorio nazionale. L’evento sarà ospitato dal Valle d’Itria Rugby ed organizzato dalla Federazione Italiana Rugby in collaborazione con l’Associazione “Terre des Hommes” con la quale la FIR nel 2021 ha sottoscritto un Protocollo promuovendo la Campagna #IoGiocoAllaPari dedicata a tutte le bambine per permettere una scelta anche sportiva libera da stereotipi di genere e da condizionamenti culturali.

Il TOUR rientra nel Progetto ‘Rugby Per Tutti Sempre Attivi’ per il quale la FIR ha vinto il Bando di Sport e Salute e Dipartimento dello Sport al fine di garantire la pratica sportiva a categorie che normalmente hanno maggiori difficoltà di accesso (Over65, Persone con disagio socioeconomico, Migranti, Disabili, Donne) e coinvolge quindi Club presenti in tutte le regioni italiane, in un percorso fatto di formazione, attività sportiva, momenti di confronto e analisi, con lo scopo di offrire attività gratuita sportiva ai beneficiari e alle beneficiarie del progetto.

Attualmente sono coinvolte nel progetto 121 Club, più di 800 beneficiari/e con oltre 200 tecnici, impegnati in attività sportive e formative con associazioni e istituzioni quali Save the Children, Terre des Hommes, Sport Senza Frontiere, Università Bicocca, Treedoom. L’obiettivo è raggiungere 150.000 persone al termine di tutte le attività previste. Nella fattispecie, la linea di intervento Gender gap promuove l’accesso delle bambine e delle donne al mondo del Rugby attraverso un percorso di coinvolgimento e consapevolezza sulle problematiche che limitano la partecipazione dell’universo femminile al rugby.

Nel TOUR di Rugby Femminile, oltre ad offrire un momento di gioco a tutte le bambine, ragazze e donne coinvolte dagli organizzatori, saranno dedicate specifiche iniziative per sensibilizzare sullo Sport femminile e superare gli stereotipi di genere. “NO RAGAZZE? NO RUGBY!” è il claim delle feste che ha visto il Messina fare da capofila, nella giornata di domenica 24 settembre e che giungerà in Puglia il 22 ottobre coinvolgendo le atlete dai 12 ai 16 anni di Puglia, Basilicata sia praticanti che esordienti.

La festa sarà organizzata in due momenti distinti e intrecciati: uno puramente sportivo in campo, un altro di sensibilizzazione e informazione con la presenza di relatori e testimonial, dedicato quest’ultimo a tutti i partecipanti (atlete, atleti, tecnici, famiglie, istituzioni e semplici sostenitori) all’evento.

Durante la festa saranno donati dei gadget e la nostra scelta quest’anno è ricaduta sugli alberi di Treedom, un’organizzazione che permette di piantare un albero a distanza e seguire la storia del progetto online. Tutti gli alberi sono coltivati direttamente dagli agricoltori locali, portando benefici ambientali, sociali e finanziari alle loro comunità. Tale scelta nasce dal nostro desiderio di diffondere un messaggio di sostenibilità e cura. La FIR ha quindi acquistato una Foresta, i cui alberi saranno donati perché chi li riceve ne abbia cura, come così avviene in una squadra di rugby nella quale prendersi cura l’uno dell’altro è fondamentale per praticare il sostegno, valore fondante del nostro sport. I nostri alberi saranno piantati in Camerun, Colombia, Guatemala, Kenya, Malawi, Tanzania. Un piccolo dono come simbolo di crescita e di ossigeno per il nostro futuro e per quello del nostro territorio.

Il programma dettagliato dell’evento prevede:

  • Ore 10:00 arrivo dei club e accreditamento

  • Ore 10:30 inizio attività di formazione per ragazze/i

  • Ore 11:30 inizio attività sportiva

  • Ore 11:45 inizio attività di formazione per adulti

  • Ore 13:00 terzo tempo

  • Ore 14:00 ripresa attività sportiva

  • Ore 14:30 attività sportiva OPEN (Neofite/Esperte)

  • Ore 16:00 termine evento

Interverranno:

  • Responsabile nazionale Promozione e Partecipazione FIR, Francesco Grosso

  • Responsabilità sociale FIR, Daniela De Angelis e Federica Mossuto

  • Presidente Comitato Fir Puglia, Gaetano Nigri

  • Presidente Delegazione Basilicata, Michele Sabia

  • Tecnico federale, Stefano Raffin

  • Formatori Terre des Hommes, Marzia Terragni e Letizia Giordano

Capitano Bees, Bisceglie rugby (squadra iscritta al campionato di serie A) e atleta delle Bears, Jessica Borges Ramos

[Fonte e immagini presenti da Valle d’Itria Rugby]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata