A piedi su Corso XX Settembre, scivola: soccorso dai presenti e sanitari del 118

L’EPISODIO

Ancora una brutta caduta percorrendo il Corso di Locorotondo. Il giovane malcapitato, soccorso inizialmente dai presenti con delle coperte…

 

In questi anni sono state diverse le segnalazioni pervenuteci, da parte di cittadini di Locorotondo, che percorrendo Corso XX Settembre sono cadute per via delle chianche molto scivolose in caso di pioggia.

Questa mattina, intorno alle 10.30, l’ultimo episodio con un giovane scivolato mentre si trovava sul marciapiede a pochi metri dal Banco di Napoli, vicino allo scivolo per disabili.

Una caduta estremamente brutta, tanto da essere necessario l’intervento dei sanitari del 118, per via del forte colpo subito ad un braccio ed alla schiena. Il giovane è stato inizialmente soccorso dai presenti sul posto che, con delle coperte ed anche ombrelli (per via della pioggia), hanno aiutato lo sfortunato pedone.

Sul posto anche la Polizia Locale. Una volta intervenuti i sanitari del 118, il giovane è stato trasportato al Pronto Soccorso di Martina Franca. Da lì dimesso, il malcapitato – da noi contattato – ci ha fatto presente che provvederà privatamente a fare dei raggi.

Resta però il tema di fondo: la situazione attinente a Corso XX Settembre, con il rischio di cadute sempre dietro l’angolo. Come testimoniano gli stessi cittadini che frequentano spesso la zona, con le richieste all’Amministrazione per rendere maggiormente sicuro il Corso. Visto che sia gli slittamenti con le autovetture, che gli scivoloni per i pedoni sarebbero quasi all’ordine del giorno. Una messa in sicurezza, per esempio attraverso l’irruvidimento della superficie si rende sempre più necessario.

Redazionale

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata