Brutto incidente sulla Statale 172 a pochi km da Martina Franca: 5 veicoli coinvolti

CRONACA

Il cons. regionale Perrini: «L’ennesimo incidente sul tratto di strada San Paolo Martina Franca…»

 

Paura nel primo pomeriggio di oggi sulla strada statale 172 fra Martina Franca e Taranto, a pochi chilometri dal centro urbano martinese.

Ben cinque sono i veicoli rimasti coinvolti, per cause in corso di accertamento, nel brutto incidente. Alcune auto si sono scontrate violentemente contro i muretti a secco, adiacenti alla carreggiata. Fra i feriti ospedalizzati, preoccupano le condizioni di almeno un paio fra essi.

Sul luogo dell’incidente, sono sopraggiunti gli agenti della Polizia di Stato, della Polizia Locale di Martina Franca ed i sanitari del 118 per prestare soccorso ai feriti presenti.

Presenti inoltre i volontari dell’associazione “San Giuseppe – nucleo Puglia Emergenza”, che si sono occupati della messa in sicurezza dell’area stradale interessata nel grave incidente.

Il cons. regionale Renato Perrini ha diffuso una nota a mezzo social, che riportiamo integralmente. Di seguito:

«Si è registrato l’ennesimo incidente sul tratto di strada San Paolo Martina Franca.

In data 2 aprile 2021, sollecitavo il Presidente, dott. Michele Emiliano, e l’Assessore Regionale ai Trasporti e mobilità dott.ssa Anita Maurodinoia, circa l’interruzione dei lavori riguardanti il tratto stradale della Statale 172 evidenziando, a tal riguardo, come il tratto di viabilità Orimini – Taranto, particolarmente trafficato e molto suggestivo, è da anni interessato da lavori di manutenzione, regolarmente appaltati e avviati. Pertanto in data 15 maggio 2021, l’ing. Vincenzo Marzi, responsabile struttura territoriale Puglia Anas, annunciava per mezzo stampa, che la conclusione degli stessi lavori riguardanti l’intera tratta SS 172 sarebbe avvenuta per metà luglio 2021

Tuttavia – scrive il cons. regionale di Fratelli d’Italia -, l’intervento stradale per i lavori sulla SS 172 , finanziato con circa 35 milioni di euro, prevedeva, oltre alle nuove rotatorie, già realizzate, anche la realizzazione della quarta corsia proprio sul tratto Orimini dove, proprio i lavori di sistemazione della statale da tempo stanno costringendo gli automobilisti a percorrere, in direzione Taranto, il tratto alternativo in area Orimini e, in direzione Martina, un tragitto a corsia unica, percorso quotidianamente anche dai mezzi pesanti, mettendo a repentaglio la sicurezza degli automobilisti.

Da quanto emerge – prosegue – hanno preferito investire sul tratto Orimini che sul tratto San-Paolo Martina Franca .

Pertanto alla luce dei seguenti episodi presenterò una interrogazione urgente all’Assessore Maurodinoia per capire lo stato effettivo dei lavori e soprattutto quali strumenti intende adottare urgentemente per scongiurare un ennesimo ritardo .

Inoltre convocherò in audizione l’Assessore Annita Maurodinoia con delega ai Trasporti e Mobilità e ANAS per fare chiarezza sulla consegna dei lavori e per un sopralluogo urgente che riguarda il tratto San Paolo- Martina Franca. Sono anni che va avanti questa storia di lentezza quindi – conclude l’ass. Renato Perrini – sarà occasione non solo di fare luce sulla questione ma anche di denunciare un’altra assurdità».

Redazionale

[Foto in evidenza, pervenuta in redazione]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata