Cisternino: lavori nelle “aree bianche” per la fibra ottica

LAVORI PUBBLICI

Il primo cittadino Perrini: «Connessioni molto più stabili e performanti con il conseguente miglioramento e sviluppo di tutti i servizi…»

 

«Anche a Cisternino, Open Fiber, a seguito di convenzione approvata dall’Amministrazione Comunale, ha avviato i lavori per conto di Infratel Italia (Piano Strategico BUL del governo) e sta cablando con fibra le abitazioni che ricadono nelle cosiddette “aree bianche”, anche dette “aree a fallimento di mercato” in cui gli operatori di telecomunicazione non prevedono investimenti propri».

A renderlo noto è il primo cittadino di Cisternino, Enzo Perrini.

Nel territorio di Cisternino le cosiddette “aree bianche” sono principalmente le

contrade:

MONTE, DON PEPPE SOLE, LAMACESARE, COLUCCI, STRADA TORRE BACCHETTA, STRADA POZZO AMENDOLA e ZONA ARTIGIANALE AREA P.I.P.

«Le abitazioni e aziende coinvolte – evidenzia il sindaco Perrini – saranno coperte con fibra FTTH (Fibra pura fino a casa) per connessioni con prestazioni fino a 1Gbps o anche più, in download, permettendo di avere connessioni molto più stabili e performanti con il conseguente miglioramento e sviluppo di tutti i servizi che richiedono una rete performante (smartworking, didattica a distanza, servizi di telemedicina ecc.)

Le restanti zone del comune che – prosegue il primo cittadino – non rientrano nelle “aree bianche”, quindi grigie e/o nere, saranno prossimamente coperte con investimento privato, da FiberCop (Tim) per una percentuale di circa l’ 80% delle unità abitative.

Le abitazioni che resteranno ancora escluse dai due piani di copertura, saranno coperte successivamente col “Piano Italia 1Gbps” del governo.

Al termine dei lavori, ovviamente, le strade interessate saranno ripristinate dalla stessa ditta esecutrice degli scavi. Gli uffici – conclude il sindaco – insieme agli assessori Antonio Loparco e Gino Convertini stanno monitorando i lavori».

Per quanto concerne la manutenzione straordinaria delle strade, l’ass. ai Lavori Pubblici Annalisa Canzio ha così dichiarato: «L’ 11 Luglio sul nostro territorio sono iniziati i lavori di manutenzione straordinaria previsti dal Programma Strada per Strada, finanziato dalla Regione Puglia.

Dopo aver eseguito i lavori di chiusura delle buche stradali, ora l’ obiettivo è di migliorare le condizioni di utilizzabilità e sicurezza di alcuni tratti di strada che risultano essere in cattivo stato. Ultimati gli interventi previsti in C.da Fasola/Figazzano e Sisto – conclude l’ass. Canzio – attualmente la Ditta incaricata sta completando il tratto di Contrada Barbagiulo».

Redazionale

[Foto in evidenza da pagina Fb di Lorenzo Perrini, sindaco di Cisternino]

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata