Ultime newsLocorotondoPoliticaValle d'Itria

Consiglio Comunale, approvate alcune variazioni di bilancio a Locorotondo

POLITICA

Fra i settori interessati soprattutto turismo e cultura penalizzati nei mesi scorsi

 

di Orazio Perillo

 

Sono state approvate nel corso del Consiglio Comunale dello scorso 30 maggio alcune variazioni al bilancio tecnico di previsione 2024- 2026. Gli interventi hanno riguardato diversi settori, in particolare lavori pubblici, urbanistica e soprattutto turismo e cultura. Come spiegato dal consigliere incaricato Michele De Giuseppe, si tratta di “una serie di variazioni portate all’attenzione della massima assise comunale che, di volta in volta, andranno a comporre l’intelaiatura del bilancio tecnico approvato a dicembre scorso”. Su alcuni di questi punti il gruppo di opposizione Innova, per voce delle consigliere Annalisa Guida e Marianna Cardone, ha chiesto chiarimenti tecnici, a cui è seguito l’intervento del capo del settore programmazione economica, la dott.ssa Maria Antonietta Marchionna. Entrando nel dettaglio, fra le variazioni approvate, quella di 72.145,26 euro relativa ad un finanziamento del 2022, utile per l’indizione di un concorso di progettazione e di idee per la riqualificazione delle aree prospicienti a Villa Mitolo e che ha portato alla definizione di un progetto di fattibilità tecnica ed economica, ora candidabile a finanziamento.

Fra le altre variazioni approvate, inoltre, gli incrementi di 55 mila euro per la manutenzione ordinaria del verde pubblico, 2 mila e 500 euro per quella del campo di viale Olimpia, 3 mila euro per il noleggio di fototrappole utili a contrastare l’abbandono di rifiuti e 5 mila e 500 euro per il servizio di guardia ambientale. Nell’ambito degli Affari Generali si è registrato un aumento di poco più di 20 mila euro dei dividendi della farmacia comunale, che saranno destinati al capitolo dei servizi socio-assistenziali. Per il settore turistico, invece, stanziati 6 mila euro derivanti dall’imposta di soggiorno, quale cofinanziamento per l’anno 2024 per la partecipazione al bando della Regione Puglia da parte dell’Info-Point turistico. Sul fronte delle manifestazioni culturali, i trasferimenti ammontano a 24 mila e 500 euro ed andranno a finanziare iniziative quali Libri nei Vicoli del Borgo, la Festa delle Luci, Pensieri Correnti, Esseri Urbani, Omaggio ai musicisti locorotondesi e Musichiamo. Sono state incrementate, poi, alcune voci relative alla biblioteca comunale, come le risorse a copertura delle spese SIAE e per prestazioni di servizi: va ricordato che le variazioni nei settori turismo e cultura si sono rese necessarie in virtù del quasi totale azzeramento determinato con il bilancio di previsione approvato lo scorso dicembre, che di fatto aveva fortemente penalizzato i settori in questione.

Entrando nello specifico degli eventi, a seguito di un’interrogazione del consigliere Fabio Lotito (M5S) sul tema degli stanziamenti, sono state specificate le risorse destinate per alcune delle più importanti manifestazioni del calendario estivo: se per la festa patronale di San Rocco sono in corso interlocuzioni con il Comitato e la Parrocchia (non si esclude la possibilità di poter utilizzare parte del gettito dell’imposta di soggiorno), per il Viva! Festival sono stati stanziati complessivi 15 mila euro, mentre per il Locus Festival è confermato il contributo di 30 mila euro, confermandosi quindi il maggiore beneficiario degli stanziamenti: una manifestazione un tempo esclusivamente legata al nostro borgo ma che è mutata negli anni, con alcuni cittadini che hanno sperato in un numero maggiore di concerti ad ingresso gratuito a Locorotondo in occasione del ventesimo anno del Festival.

il cons. Fabio Lotito

Dal canto suo l’assessora Ermelinda Prete ha rassicurato, precisando che quest’anno tutte le istanze ricevute sono state accolte: «A differenza degli scorsi anni nessuna realtà resterà indietro. Tutte le manifestazioni riceveranno un contributo e di questo sono contenta perché alcune hanno contribuito a valorizzare il territorio a costo zero». Sempre in merito alle manifestazioni culturali, da ricordare la sponsorizzazione della BCC Locorotondo che anche quest’anno ha confermato il finanziamento di alcune delle iniziative in programma, legate per lo più al territorio e al recupero della tradizione.

[Nella foto in evidenza l’ass. Ermelinda Prete]

[Articolo pubblicato sulla rivista Agorà, numero Giugno 2024]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata