Ultime newsAttualitàCronacaLocorotondoValle d'Itria

Locorotondo, entrano in casa di un anziano: la Polizia Locale effettua l’arresto

CRONACA

Coadiuvati dai Carabinieri, gli agenti hanno effettuato l’arresto. Due donne rom avrebbero provato a perpetrare un furto con raggiro…

 

Vi sarebbe stato un tentativo di furto con raggiro nei riguardi di un anziano 91enne di Locorotondo. Due donne rom sarebbero riuscite, in un primo momento, ad introdursi nell’abitazione della vittima in Via Pastore. Per fortuna sono stati allertati gli agenti della Polizia Locale che, giunti sul posto e dopo aver identificato le due donne hanno effettuato l’arresto, coadiuvati dai Carabinieri della locale stazione.

«Arrestate, a seguito accertamenti, dal Comandante Annese e da Baccaro Giuseppe due donne rom, viste uscire da un’abitazione di un anziano in via Pastore». A dichiararlo pochi minuti fa è stato il Vicesindaco Vito Speciale che ha proseguito: «Le due donne sono state accompagnate nella locale stazione Carabinieri e successivamente presso la casa circondariale di Bari. Gratificazione e congratulazioni ai nostri due dipendenti della Polizia Locale per l’operazione effettuata».

Nella foto: il Comandante Nico Annese, il parroco don Stefano Bruno ed il vicesindaco Vito Speciale. Presenti quest’oggi per la benedizione del nuovo veicolo, una Fiat Panda, della Polizia Locale

Soddisfazione per l’operazione condotta dagli agenti della Polizia Locale è stata manifestata anche dal primo cittadino Antonio Bufano, che ha così dichiarato: «È con profonda gratitudine che oggi rivolgiamo a voi, operatori delle forze dell’ordine, il più sentito ringraziamento della comunità tutta, per il coraggio e la dedizione dimostrati nel pieno svolgimento dei vostri doveri. La vostra prontezza e professionalità hanno consentito di trarre in arresto due malviventi che senza scrupoli hanno tentato una rapina a due anziani.

L’intervento tempestivo – prosegue il Sindaco – non solo ha assicurato alla giustizia chi ha tentato di commettere questo odioso crimine, ma ha anche ripristinato il senso di sicurezza e fiducia tra i cittadini. L’impegno quotidiano delle forze dell’ordine è la testimonianza di un servizio alla comunità che va oltre il semplice dovere: è una vera e propria missione di protezione e giustizia.

Ogni giorno – evidenzia il primo cittadino -, mettete a rischio la vostra vita per garantire la nostra sicurezza, affrontando situazioni di pericolo con grande professionalità e coraggio. La vostra presenza costante sul territorio è un baluardo contro il crimine e un simbolo di speranza per tutti noi.

La gratitudine collettiva non si esprime solo per questo specifico intervento, ma per tutto l’operato quotidiano volto a proteggere e servire la nostra comunità. Il vostro lavoro – conclude – è un esempio di altruismo e dedizione che merita il nostro rispetto e la nostra riconoscenza».

Redazionale

[In evidenza foto che ritrae il nuovo veicolo della Polizia Locale]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata