Ultime newsLocorotondoPoliticaValle d'Itria

Ex discarica di c.da Pasqualone, Antonio Bufano comunica la messa in sicurezza

AMBIENTE

Sottoscritto il contratto per i lavori di messa in sicurezza. Il primo cittadino di Locorotondo: «Importo complessivo di € 3.200.000,00»

 

È stato sottoscritto giovedì 23 febbraio 2023 il contratto con la Ditta Cericola S.r.l. di Lanciano per i lavori di “Messa in sicurezza della ex discarica comunale in contrada “Pasqualone” in agro del comune di Locorotondo, mediante la rimozione della sorgente della contaminazione”.

“L’importo del contratto – sottolinea il Primo Cittadino Antonio Bufano – è pari a € 787.801,13 comprensivo di € 24.772,03 per oneri relativi alla sicurezza del lavoro oltre a IVA 10 % per un importo complessivo di € 866.581,24. I lavori sono finanziati con le risorse del P.O.R. PUGLIA FESR FSE 2014-2020 – Asse VI “Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali”- Azione 6.2 “Interventi per la bonifica di aree inquinate” per un importo complessivo di € 3.200.000,00, che comprende anche i costi di conferimento dei rifiuti ad impianto di trattamento.

Durante la giornata di giovedì è intervenuto anche il prof. Ing Giovanni Perillo, partecipante al raggruppamento temporaneo di professionisti con mandataria la Società STAGI Srl, in qualità di direttore dei lavori provvedendo alla contestuale consegna dei lavori. L’intervento avrà una durata di 229 giorni. L’area, avente una superficie di circa 1200 mq, è stata utilizzata per lo stoccaggio temporaneo di rifiuti solidi urbani per una profondità di circa 10 m. a seguito di specifiche ordinanze comunali n. 80 del 10 settembre 1996 e n. 88 del 8 ottobre 1996, emesse in relazione all’emergenza nella gestione dei rifiuti solidi urbani causata dalla carenza di discariche autorizzate.

Si da quindi avvio – conclude il Primo Cittadino – ad un intervento per la risoluzione di una problematica ambientale risalente ad oltre 20 anni addietro, resa possibile solo grazie alle sinergie sviluppate dall’Amministrazione Comunale e dal Settore Lavori Pubblici interessando tutti i i livelli istituzionali regionali.

A tal proposito ringrazio a nome di tutta l’Amministrazione Comunale che rappresento l’Assessore Regionale all’Ambiente Anna Grazia Maraschio, il Direttore Generale dell’AGER Avv. Grandaliano, la delegata all’Ambiente dell’ANCI Puglia Avv. Fiorenza Pascazio, il dirigente e i funzionari del Servizio Bonifiche della Regione Puglia, il Direttore Scientifico dell’Arpa ing Vincenzo Campanaro, il Servizio Rifiuti della Città Metropolitana di Bari per l’attenzione e la disponibilità dimostrate tese alla risoluzione delle problematiche connesse al finanziamento, nonché all’approvazione ed autorizzazione dell’intervento culminata con l’esito positivo della conferenza dei servizi.”

[Fonte Comune di Locorotondo]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata