Ultime newsPoliticaValle d'Itria

Gianfranco Palmisano e Nunzia Convertini: «Candidiamo al PNRR le scuole di Martina…»

POLITICA

Scuole e altri immobili comunali candidati dall’Amministrazione ai fondi del PNRR

 

Intercettare le risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per mettere in sicurezza e riqualificare scuole e altri immobili comunali. E’ questo l’obiettivo dell’Amministrazione Comunale.

A seguito del Decreto Direttoriale n. 8862 del 08.07.2022 del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile che stabilisce le modalità e la tempistica prevista per la presentazione delle candidature, la Giunta (con delibera n. 243 del 10 agosto 2022 ha dato mandato agli uffici del III Settore – Lavori Pubblici e Patrimonio di avviare la progettazione di adeguamento sismico dell’Istituto Comprensivo Marconi, della Scuola Media Statale Battaglini dell’Istituto Comprensivo Chiarelli, della Scuola dell’infanzia Collodi e di porre in essere ogni atto necessario per la partecipazione al finanziamento finalizzato alla messa in sicurezza dei suddetti edifici con interventi di adeguamento sismico.

Inoltre, visti la legge 30 dicembre 2018 n. 145 e il Decreto Legge n. 17 del 1° marzo 2022, sono stati candidati ai finanziamenti del PNRR gli interventi di messa in sicurezza e riqualificazione dell’Ateneo Bruni in piazza Vittorio Veneto e di manutenzione straordinaria, restauro e valorizzazione dell’ex convento di Santa Maria del Carmine, in via Pergolesi.

Infine, accedendo alle risorse finanziarie del decreto del Dipartimento degli Affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno del 30 gennaio 2020 e da ultimo il decreto dell’11 novembre 2020, la Giunta ha dato mandato agli uffici dei Lavori Pubblici e Patrimonio di dare esecuzione all’installazione di un impianto fotovoltaico finalizzato al risparmio energetico del Centro Servizi.

Il Sindaco Gianfranco Palmisano e l’Assessore ai Lavori Pubblici e Vicesindaco Nunzia Convertini hanno spiegato i motivi della candidatura degli istituti scolastici e degli altri immobili del Comune: “Intendiamo candidare ai fondi del PNRR o ad altre fonti di finanziamento tutte le scuole cittadine per dare ai nostri bambini e ai nostri ragazzi edifici scolastici più sicuri e confortevoli. Abbiamo candidato per il momento questi edifici poiché hanno i requisiti previsti dai bandi pubblicati. Presenteremo i progetti per altri edifici scolastici comunali al fine di ottenere ulteriori finanziamenti per intervenire sempre con lavori finalizzati alla manutenzione ordinaria e straordinaria, al miglioramento e all’adeguamento ai requisiti di sicurezza. Per questo con gli uffici del III Settore- Lavori Pubblici e Patrimonio siamo impegnati in una costante azione di monitoraggio del patrimonio scolastico del Comune. Inoltre concludono il Sindaco e il Vicesindaco – siamo sempre attenti a tutte le opportunità di finanziamento che si presentano anche per qualsiasi intervento sugli immobili comunali al fine di riqualificarli, soprattutto da un punto di vista energetico e utilizzarli al meglio”.

[Fonte e foto in evidenza da Comune di Martina Franca]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata