Locorotondo. Al via la seconda edizione della Maratona dei Trulli

[Foto in evidenza di Francesca Soli che ritrae il corridore Ezio Mirizzi al taglio del traguardo]

SPORT

Domenica 2 ottobre Locorotondo darà il benvenuto a centinaia di runners di tutta Italia

 

di Antonella Girolamo

 

Domenica 2 ottobre si corre la seconda edizione della Valle d’Itria Leonardo Trulli Marathon con le formule Marathon da 42KM, Half Marathon da 21KM e una camminata ludico-motoria di circa 11KM. L’evento sportivo, inserito nel calendario nazionale FIDAL, intende condurre i runner agonisti e non provenienti da tutta Italia alla scoperta di uno dei luoghi più affascinanti e ricchi di cultura della regione Puglia con un occhio particolare al benessere psicofisico.

Il percorso si distingue per la tecnicità dovuta al dislivello collinare e per l’unicità, poiché attraversa il meraviglioso borgo di Locorotondo e le contrade disseminate di trulli e impreziosite dalla presenza di muretti a secco, uliveti e vigneti. Precisamente, il tracciato di 21k (da percorrere 2 volte), ideato lo scorso anno dal direttore di gara Oronzo Semeraro, è stato aggiornato per essere ancora più bello. Nello staff tecnico è entrato in qualità di supervisore anche Antonio Petino, protagonista dell’atletica in Val d’Itria e Vicepresidente Fidal.

Si parte esattamente alle 9:00 da corso XX Settembre circondati dal calore della gente presente. Il traguardo è in Piazza Aldo Moro fra musica e premiazioni. Ogni cinque chilometri sono previsti ristori. Anche in questa edizione della Leonardo Trulli Marathon si potranno ammirare, in una mostra espositiva, le mitiche Vespa e Fiat 500.

Rosalba Cardone, ideatrice e principale sponsor dellevento, sottolinea quanto la condivisione di intenti e di professionalità sia stata fondamentale nell’organizzazione: “Si è generato un turbine di energie: ognuno, per l’importanza del proprio apporto, ha collaborato alla migliore riuscita della manifestazione. Lo sport è sempre stato veicolo di aggregazione sociale e culturale e anche di pace, valori che in questo particolare momento storico non possono che farci bene”.

Tante le associazioni e le persone che stanno offrendo il proprio contributo a partire dal Comune di Locorotondo che, oltre al Patrocinio, ha messo a disposizione operatori (fra forze dell’ordine e tecnici) e mezzi. Fondamentale e sempre più incisiva la presenza di Impossible Target ASD e del super testimonial Simone Leo, a cui si è affiancata la forza dinamica di Alteratletica Locorotondo e del Club Supermarathon.

Meritorio l’apporto economico degli sponsor, la cui generosità ha consentito di migliorare la qualità del servizio: BCC Locorotondo, Agro.Biolab Laboratory Srl, Edilcass, Giacovelli srl, Guarini srl, Cardone A+ Costruzioni, Ceramiche Orion, PINTO florovivaistica, Conad, Todis Buongiorno Convenienza, Herbalife Nutrition, Cooperativa “S. Allende”, Allianz L’Abate, Cantine Cardone, Carpal Frutta, Gym Moving Club Fasano, Pierangelo Caramia e, ovviamente, Leonardo trulli Resort.

Per quanto concerne le forze attive del tessuto sociale, emerge la presenza de “La Casa delle Abilità Speciali”, i cui abitanti hanno realizzato medaglie di gesso per la passeggiata non competitiva. Parte del ricavato delle iscrizioni di quest’ultima saranno devolute in beneficenza alla stessa Casa.

Anche quest’anno Valle D’Itria Leonardo Trulli Marathon offrirà a tutti i finisher della mezza maratona e della maratona una medaglia sostenibile, realizzata con materiali di recupero e soprattutto con minuscoli pezzi di schiume delle intersuole delle scarpe da running giunte al termine del loro ciclo di vita. Un prodotto ideato da R-Medal, azienda nata da una costola di Eso Sport, che punta tutto sulla sostenibilità ambientale abbinata allo sport.

Trofei artigianali in pietra, invece, quelli da consegnare sul podio il cui design originale è nato dalla mente e dal cuore dell’architetto Pierangelo Caramia che ha progettato pezzi unici legati alla forma circolare dei trulli, realizzati dalla Bottega Creativa Carrisi.

La Valle d’Itria Leonardo Trulli Marathon sarà preceduta da una grande festa in piazza Aldo Moro. Appuntamento sabato 1° ottobre a partire dalle 15:30 con Gym Moving club che proporrà diverse attività fitness aperte al pubblico; alle 19:00 si proseguirà con la presentazione del libro Una coppia da Guinness” di Michele Rizzittelli e Angela Gargano, a cui farà seguito il pasta party con le orecchiette cucinate dai ragazzi della Casa delle abilità speciali e dai volontari; la serata si concluderà con lo spettacolo Topin popolar folk. Insomma, ce ne sarà per tutti i gusti.

Valle d’Itria Leonardo Trulli Marathon si profila senza dubbio come un evento da non perdere per mille ragioni, in particolare se si vuole fare un carico di belle emozioni. L’ospitalità e il calore pugliese sapranno, come sempre, fare la differenza anche per accogliere fra i runner un nome di grande risonanza mediatica: Lisa Migliorini, fisioterapista e osteopata, nonché stupenda fashion jogger con all’attivo un seguito di oltre un milione di follower. Se capitate sul suo profilo Instagram non potete che restare ipnotizzati dai favolosi reel in cui Lisa corre immersa in paesaggi suggestivi e magici, in estate e in inverno. Oltre al resto del mondo, dal 2 ottobre ci sarà anche la Valle d’Itria.

Tutte le informazioni sono disponibili all’indirizzo leonardotrullimarathon.it.

Le iscrizioni potranno essere effettuate on line sul sito www.icron.it alla pagina dell’evento https://www.icron.it/newgo/#/evento/20221979, oppure presso il Leonardo Trulli Resort.

Per la passeggiata non competitiva potranno essere effettuate anche nei seguenti tre punti convenzionati:

    • Info-Point Locorotondo, Via Morelli 24, Locorotondo
    • Planet Office di Bagnardi Saverio, Corso XX Settembre, 12/16, Locorotondo
    • Mikimiki Future Office, Via Mascagni 33, Martina Franca

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata