Ultime newsAttualitàCronacaLocorotondoSolidarietàValle d'Itria

Locorotondo, domani i funerali del caro Francesco “Ciulicchio” Convertini

CORDOGLIO

Gli amici dell’associazione Archistar: «L’unico modo per ricambiarti l’infinito amore che ci hai dato è dedicarti un saluto come dicevi tu… “CROCCANTE”»…

 

Si terranno nella giornata di domani i funerali di Francesco Angelo Convertini, morto dopo la terribile caduta in bici per via dello scontro fatale con una volante della Polizia a Torino la sera del 22 giugno scorso. Vi sono delle indagini in corso, con il poliziotto alla guida della Seat Leon indagato per omicidio stradale quale atto dovuto. Sarà compito della magistratura valutare tutte le responsabilità del caso.

Ora come ora, è giusto soffermarsi sul ricordo di un giovane designer di Locorotondo, di grande talento, a cui domani verrà dato l’ultimo saluto.

Come riportato sul manifesto funebre, i funerali si svolgeranno domani – venerdì 1 luglio – alle ore 16.30 nella Chiesa Madre di Locorotondo. La salma sarà vegliata in casa dei suoi genitori da parenti ed amici, da questa sera alle ore 22.

Deceduto la sera di mercoledì 22 giugno (clicca qui), aveva solo 33 anni. Oltre ai genitori lascia una sorella. Oltre a tantissimi amici che lo porteranno sempre nel cuore.

A testimonianza di ciò l’associazione Archistar che nella serata di ieri ha ricordato con affetto l’amico scomparso: «Con il cuore in gola comunichiamo che i funerali del nostro fratello, amico, collega Francesco Convertini, detto “Ciulicchio” si terranno il prossimo venerdì 1 luglio alle ore 16.30 presso la Chiesa Madre S. Giorgio Martire di Locorotondo.  La famiglia ARCHISTART sarà presente per l’ultimo saluto al suo Ciuli.

Chiunque abbia condiviso con noi – evidenziano – anche un solo istante può raggiungerci per l’ultimo abbraccio al nostro caro Francesco, portando con sé una maglia Archistart da indossare durante il funerale e qualsiasi cosa che lo ricordi: stiamo allestendo in piazza una parete in legno dove poter affiggere i ricordi a lui dedicati. L’unico modo per ricambiarti l’infinito amore che ci hai dato è dedicarti un saluto come dicevi tu… “CROCCANTE”».

Redazionale

[Foto in evidenza da profilo FB di Francesco Angelo “Ciulicchio” Convertini]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata