Locorotondo: donati all’IC Marconi Oliva 16 rilevatori di CO2

SOLIDARIETA’

L’ass. Prete: «Nulla sarebbe stato possibile grazie alla Orizzonti Futuri Onlus, nella persona del mio amico Antonio La Ghezza…»

 

«Quando si parla di sicurezza non è semplice adoperarsi, ma quando si utilizzano i canali giusti e si chiede aiuto alle Onlus giuste, tutto diventa possibile. Questa mattina abbiamo potuto donare all’Istituto comprensivo Marconi Oliva 16 rilevatori di CO2 necessari per la rilevazione delle particelle di CO2 nell’aria (indicano con un segnale sonoro quando la stanza, dunque l’aula, va arieggiata) da donare alle 16 sezioni della scuola dell’infanzia e due defibrillatori per i due plessi ad oggi sprovvisti».

A dichiararlo è l’assessore con delega alla Pubblica Istruzione Ermelinda Prete, che prosegue:

«Nulla sarebbe stato possibile grazie alla Orizzonti Futuri Onlus, nella persona del mio amico Antonio La Ghezza, sempre sensibile al tema sicurezza e bambini, il quale ha subito soddisfatto la mia richiesta e grazie al quale presto ultimeremo una nuova opera.

Ringrazio la Dirigente Convertini, sempre collaborativa e ben predisposta, il vicesindaco Vito Speciale che – evidenzia – mi supporta sempre e soprattutto il sindaco Antonio Bufano e l’amministrazione tutta che hanno ben sposato la causa. La sicurezza è necessaria, adoperarci per raggiungerla è un nostro dovere».

«La maggiore sicurezza nelle scuole e per le scuole è uno dei nostri obiettivi. Ci stiamo riuscendo!» ha dichiarato il Socio Fondatore e componente del Direttivo Nazionale della Orizzonti Futuri Onlus, nonché Presidente Nazionale della CONF.A.S.I., Antonio La Ghezza.

Redazionale

[foto in evidenza da pagina Fb di Ermelinda Prete]

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata