Ultime newsLocorotondoPoliticaTurismoValle d'Itria

Locorotondo, il Gruppo INNOVA propone la tassa di soggiorno per i turisti |VIDEO

TURISMO

Il Gruppo INNOVA chiede l’istituzione per finanziare la realizzazione di nuove aree a parcheggio e servizi per turisti

 

Il Gruppo Innova Locorotondo, formato dai consiglieri Marianna Cardone, Giovanni Oliva, Lucia Calella e Grazia Ruggiero, ha presentato per il prossimo Consiglio Comunale una mozione per istituire la tassa di soggiorno nel Comune di Locorotondo.

«La tassa di soggiorno – dichiarano da INNOVA – è presente in quasi tutti i contesti turistici della Regione Puglia e d’Italia e consente di effettuare investimenti strategici per il turismo attraverso introiti che provengono completamente da chi pernotta nelle nostre strutture ricettive.

E’ quindi una tassa che non grava né sui cittadini di Locorotondo né sulle attività economiche presenti sul nostro territorio, in quanto sostenuta interamente dal turista.

La richiesta del Gruppo Innova Locorotondo – evidenzia il gruppo politico – parte dalla recente acquisizione del titolo di “paese turistico” da parte del Comune di Locorotondo, secondo quanto previsto dalla legislazione della Regione Puglia, e prevede non solo l’istituzione della tassa di soggiorno, ma anche e soprattutto l’individuazione degli interventi di infrastrutturazione turistica negli ambiti dei parcheggi e del potenziamento dei servizi igienici pubblici da finanziare grazie agli introiti derivanti dalla tassa di soggiorno.

Nel corso del prossimo Consiglio Comunale – concludono – il Gruppo Innova Locorotondo porterà l’argomento all’attenzione dell’assise perché venga finalmente istituita la tassa di soggiorno e si inizi seriamente ad infrastrutturare il paese per l’accoglienza turistica».

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

AGORÀ BLOG ESISTE GRAZIE ALLA PUBBLICITÀ

Abbiamo riscontrato che utilizzi un’estensione “ad-blocker” nel tuo browser per il “blocco delle pubblicità”. La nostra piccola testata giornalistica sopravvive grazie al contributo che ci forniscono le realtà produttive che hanno deciso di fare qui la loro pubblicità.

Se ritieni i nostri contenuti interessanti da leggere, ti chiediamo cortesemente di disattivare il “blocco delle pubblicità” oppure aggiungi “Agorà Blog” alla lista dei siti consentiti.

È molto semplice: basta solo cliccare l’estensione dell’ad-blocker in alto alla tua destra, disabilitandola (ed eventualmente ricaricando semplicemente la pagina web, ma il più delle volte non occorre). Grazie!

il team di Agorà Blog

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
error: Riproduzione Riservata