Ultime newsAttualitàCronacaValle d'Itria

Martina Franca: arrestato 61enne per oltraggio, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale

CRONACA

Sorvegliato speciale viene fermato per un controllo e aggredisce i poliziotti: arrestato dalla Polizia di Stato

 

 

Nell’ambito del Progetto “Borghi Sicuri”, fortemente voluti dal Questore Massimo Gambino, finalizzati ad un controllo straordinario di controllo del territorio nel Comune di Martina Franca, il personale del locale Commissariato, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce, ha arrestato un sorvegliato speciale di 61 anni per oltraggio, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Il 61enne è stato fermato dai poliziotti per un normale controllo mentre percorreva un’arteria principale del comune della Valle d’Itria a bordo della sua auto e, sin da subito, ha iniziato a manifestare insofferenza al controllo, proferendo a loro indirizzo frasi offensive.

Quando gli agenti gli hanno contestato le violazioni amministrative relative alla mancanza della copertura assicurative ed alla guida senza patente (già revocata nel 1994), l’uomo è andato in escandescenze ed ha cercato di aggredire gli agenti presenti, sferrando una testata ad uno di loro. Intento che fortunatamente non ha portato conseguenze per la prontezza del poliziotto che è riuscito a schivare il colpo.

Dopo alcuni concitati momenti, durante i quali il 61enne ha continuato nella sua condotta estremamente violenta, gli agenti sono riusciti a renderlo innocuo.

L’aggressore è stato accompagnato negli uffici del Commissariato dove ha continuato a minacciare i poliziotti.

Trasmessi gli atti all’Autorità competente, l’uomo è stato tratto in arresto.

Si ribadisce che per l’indagato vige il principio della presunzione di innocenza sino a sentenza definitiva.

[Fonte e foto d’archivio dalla Questura di Taranto]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata