Negramaro: Lele Spedicato in rianimazione, è grave

CRONACA

Il chitarrista questa mattina si è sentito male a bordo piscina nella sua casa

 

ULTIM’ORA: ore di grande apprensione per Emanuele Spedicato, il chitarrista della band pugliese dei Negramaro e volto molto amato dai fan.

Il musicista 37enne è stato condotto in codice rosso al Vito Fazzi di Lecce questa mattina per un malore che lo ha colpito improvvisamente mentre si trovava a bordo piscina, nel giardino della sua casa.

Spedicato è stato colpito da un’emorragia cerebrale, è grave ma non sarebbe in pericolo di vita.

È stata sua moglie Clio, incinta, a chiamare i soccorsi: l’ha trovato privo di sensi a bordo piscina.

Non è ancora chiaro se sia caduto e abbia sbattuto la testa oppure se la caduta sia avvenuta a seguito di un malore.

Una volta sveglio il chitarrista ha lamentato un forte mal di testa per poi perdere nuovamente i sensi.

Lele diventerà padre tra poche settimane.

Redazionale

 

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata