Ultime newsPoliticaValle d'Itria

Nuovo sistema informativo per il Comune di Martina: soddisfazione di Visione Comune

POLITICA

Il gruppo politico di maggioranza: «Continuare a puntare sull’innovazione è fondamentale per la crescita della città»

 

«Nei giorni scorsi il Comune di Martina Franca – Struttura per la Transizione al Digitale, guidata dall’Assessore Roberto Ruggieri, ha sottoscritto un contratto con il Gruppo Maggioli per il nuovo applicativo SIC (Sistema Informativo Comunale)».

A renderlo noto attraverso una nota diffusa, il gruppo politico Visione Comune che prosegue:

«Il Sistema Informativo Comunale è l’insieme dell’infrastruttura di rete telematica e degli apparati, elaboratori, software, archivi dati, supporti e risorse informative archiviate in modo digitale, in dotazione ed uso al Comune di Martina Franca.

L’Appalto, dettagliatamente, di “Servizi professionali per la personalizzazione, parametrizzazione e manutenzione del software SIMEL2” rientra nell’ambito dell’Accordo Quadro Servizi Applicativi 2” concluso da Consip e attualmente in vigenza.

Sempre più – prosegue il gruppo Visione Comune – si riscontra la necessità dell’Amministrazione di implementare sistemi integrati con funzionalità vicine al cittadino. Caratteristiche ormai basilari per l’Amministrazione digitale sono: la sicurezza applicativa, la multicanalità, la versatilità, l’usabilità al fine di facilitare l’accesso dei servizi ai cittadini. Le nuove tecnologie rappresentano oggi lo scenario più interessante per quel che concerne l’evoluzione dei rapporti tra cittadini, imprese e pubblica amministrazione: agenti che si trovano a dialogare fra loro di continuo, utilizzando sistemi relazionali avanzati con un indubbio guadagno di efficienza.

Il sistema, che nei prossimi mesi sarà progressivamente reso operativo, è stato approntato con un lavoro portato avanti negli scorsi anni della struttura comunale per la Transizione Digitale.

Nel 2017 con l’Amministrazione Ancona, infatti, la struttura venne appositamente creata per supportare l’Assessorato all’Innovazione e Open data (il primo nella storia del Comune di Martina Franca) nel processo di transizione ai servizi digitali sul cui fronte il nostro Comune tanto è cresciuto, attestandosi importanti primati.

Oggi – evidenziano da Visione Comune – è il nostro Assessore, Roberto Ruggeri, che dovrà portare avanti la messa a regime del nuovo sistema con l’obiettivo di migliorare le prestazioni rese ai cittadini. Il nuovo SIC (Sistema Informativo Comunale), infatti, associato all’analisi, fatta nei mesi scorsi, di razionalizzazione ed ottimizzazione delle attività dei singoli uffici risponde alla primaria esigenza di efficacia, efficienza ed economicità dell’azione amministrativa attraverso il maggiore controllo e la gestione dei processi amministrativi e decisionali soprattutto lì dove si tratti di procedimento che vedono un coinvolgimento di vari uffici, distribuendo in maniera tempestiva ed automatica i compiti affidati alle strutture organizzative presenti nell’Ente.

Oltra ai classici moduli applicativi tra i quali servizi demografici; protocollo; gestione documentale; certificazioni; Tributi; SUAP e SUE (affiancato da un sistema di catalogazione dell’archivio delle pratiche edilizie) è previsto lo sviluppo di un modulo di gestione delle opere pubbliche e del relativo piano triennale degli interventi, degli altri atti di pianificazione e programmazione specifici per la realizzazione e manutenzione degli interventi nei medesimi contenuti (modulo che colloquierà con le banche dati degli altri Enti); un sistema di mappe interattive basato sui layers che potranno essere autoalimentati da informazioni presenti nella piattaforma; il portale delle istanze online per permettere ai cittadini di presentare le istanze tramite la compilazione di semplici form digitali e la realizzazione del Fascicolo del cittadino con un’area riservata al cittadino per consultare tutte le informazioni, gli atti e i titoli inerenti i propri rapporti con il Comune di Martina Franca.

I prossimi mesi – osservano dal gruppo politico – saranno decisivi per la messa a regime di questo nuovo Sistema, per l’ideazione e progettazione del quale vogliamo ringraziare la Dirigente della Struttura della Transizione Digitale e Segretario Generale, dott.ssa Lucia D’Arcangelo, che proprio in questi giorni sta lasciando il nostro Comune.

Alla dott.ssa D’Arcangelo va il grande merito di aver creduto, accanto all’Amministrazione, nel processo di digitalizzazione del Comune di Martina Franca e di aver saputo guidare con determinazione la struttura preposta per il raggiungimento di importanti e strategici obiettivi.

Sin dalla sua nascita nel 2016 Visione Comune ha dedicato una particolare attenzione ai temi del digitale.

Consideriamo l’innovazione dei Servizi Amministrativi – concludono – non un mero adempimento normativo ma uno strumento di trasparenza e semplificazione, per questo, sia in Giunta che in Consiglio Comunale dobbiamo proseguire il lavoro di questi anni per rendere il Comune di Martina Franca sempre più vicino alle esigenze di tutti i cittadini».

[Foto in evidenza da pagina Fb di Visione Comune]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata