Ultime newsLocorotondoPoliticaValle d'Itria

Piazza Mitrano: posti auto riservati ai residenti, presto il pass a Locorotondo

VIABILITA’

Per i parcheggi a pagamento si attende il passaggio di consegne con la nuova ditta che ha vinto la gara…

 

di Antonello Pentassuglia

 

Dopo l’approvazione del Piano Urbano del Traffico, lo scorso 21 marzo in Consiglio Comunale, in queste settimane molti sono stati i confronti tra i cittadini.

Rammentiamo come fra le novità principali vi siano la destinazione di Piazza Mitrano a tutti i residenti, l’ampliamento di 29 stalli blu su Via Cisternino e l’apertura a pagamento del parcheggio del cimitero oltre l’orario di chiusura (ad un costo differenziato per la sosta riservato ai residenti).

Non essendovi stata la realizzazione di nuovi parcheggi in questi anni, il piano quindi prevede una ridistribuzione degli stalli a pagamento in altre aree (con un prezzo di 60 centesimi orari per i residenti, rispetto all’euro per i forestieri). Ma con un ruolo centrale riservato, quindi, a Piazza Mitrano che da diversi giorni ha i posti auto a strisce gialle in quanto – ripetiamo – riservati ai cittadini di Locorotondo a cui sarà rilasciato un pass. Divenuto oggetto di discussione in paese, si attende solo l’emanazione dell’ordinanza (prevista in questi giorni).

Abbiamo contattato il vicesindaco Vito Speciale per un aggiornamento e si attende, sempre da qui a poco per Piazza Mitrano, l’installazione della segnaletica verticale. I posti auto saranno numerati: da 1 a 15 per i residenti del centro storico (un segnale politico di vicinanza, come viene ritenuto dall’Amministrazione); da 16 a 91 gli altri 75 stalli per tutti i residenti locorotondesi. E per quanto riguarda il rilascio dei pass, il Vicesindaco dichiara: «Saranno di colore arancione, appena viene finita la segnaletica emaniamo l’ordinanza e avvisiamo la cittadinanza del ritiro dei pass al Comando dei Vigili. Ci sarà la modulistica, metteremo tutto online sulla pagina del Comune...».

Il Vicesindaco Vito Speciale

Per quanto concerne l’ampliamento dei parcheggi a pagamento in Via Cisternino, tanto dibattuto nelle ultime settimane, si stanno ultimando le procedure burocratiche in merito all’aggiudicazione della gara d’appalto. Vi sarà così il passaggio di consegne tra le ditte, con la gestione dei parcometri effettuata in questi anni dalla “Elettronica EFFEMME” a cui subentrerà la ITALSERVICE SRLS. Al momento non ci sarebbero certezze sui tempi, con l’azienda incaricata che dovrà installare i nuovi parcometri.

Il 26 marzo scorso, in questo senso, si è svolta la gara per la “gestione aree di sosta a pagamento senza custodia mediante parcometri”. L’importo a base d’asta era di 400 mila euro a cui – come riportato nella determina del 20 novembre 2023 – calcolare l’aggio in favore del Comune nella misura minima del 45%, Iva esclusa, su tutti gli incassi da parcometro. L’importo presunto annuale dei proventi da parcheggi è di circa 80 mila euro, con un affidamento del servizio che durerà 5 anni.

Sono state tre le ditte che hanno partecipato alla gara d’appalto. A vincerla la ITALSERVICE SRLS, con un punteggio finale assegnato dalla Commissione di 72,37. Proposta ritenuta economicamente più vantaggiosa rispetto alle concorrenti, con un’offerta del rialzo percentuale dell’11,8% in favore delle casse comunali rispetto alla soglia minima del 45%. Tradotto: al Comune verrà riconosciuto il 56,8% dei proventi.

Proseguiamo. C’è l’intento di reperire altri 15-20 posti auto, a strisce bianche, nei pressi del cimitero comunale. Precisamente stalli adiacenti alla lunga parete in pietra. Per farlo è in fase di studio il rendere a senso unico l’accesso da Via Cisternino, per l’ingresso principale, ma con l’uscita deviata sulla sinistra dove prosegue Via Enrico Fermi.

Altri 30 posti auto liberi sono in previsione fra Via di Vittorio e Via Carlo Alberto Dalla Chiesa. La prima strada citata, da diverse settimane, è già a senso unico giungendo da Via Cisternino; la seconda potrebbe divenirlo presto in discesa.

segnaletica all’uscita dal cimitero

[Articolo pubblicato sulla rivista Agorà, numero Maggio 2024]

 

AGGIORNAMENTO

Nella nota diffusa ieri, sabato 18 maggio, in merito agli stalli di Piazza Mitrano ed al relativo pass per i residenti – dopo l’approvazione del PUT e con l’ordinanza n. 88/2024 -, il vicesindaco ed assessore alla viabilità Vito Speciale ha così dichiarato: «Scelta fatta per andare incontro alle esigenze e ai disagi che si creano nei periodi di maggiore affluenza nei confronti di tutti i nostri cittadini ma anche per delocalizzare rispetto al centro storico gli arrivi dei turisti; per questi ultimi e per i non residenti del Comune di Locorotondo saranno a disposizione i posti nelle strisce bianche presenti esternamente alla piazza oltre a quelli che si definiranno nei prossimi giorni in alcune strade adiacenti e che saranno rese a senso unico (si incrementeranno di circa ulteiori 30 posti strisce bianche).

E’ importante – prosegue il Vicesindaco – seguire la segnaletica orizzontale (che numera sull’asfalto i posti dal n°1 al n°15 per i residenti del centro storico e dal n°16 al n°91 per i residenti di Locorotondo ) e verticale (segnale su palo presente agli ingressi della piazza e all’interno).

Da martedì prossimo (21 maggio; ndr), presso gli uffici della Polizia Locale – evidenzia – si potrà compilare il modulo di richiesta e ritirare il permesso di colore arancione riportante un massimo di due targhe per nucleo familiare.

Sarà fondamentale la collaborazione di tutti ma soprattutto quella del corpo di Polizia Locale che dovrà costantemente, prevenire inizialmente, e reprimere poi, chi – conclude Vito Speciale – non rispetta la nuova regolamentazione». Il Vicesindaco ha garantito la presenza nell’area di alcuni posti auto “rosa” per le donne in dolce attesa. 

Di seguito la planimetria di Piazza Mitrano diffusa dal Comune

 

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata