Primi nomi confermati per il Locus Festival 2023 a Locorotondo

[Foto in evidenza di Umberto Lopez per il Locus Festival]

MUSICA

in Piazza Moro e Masseria Ferragnano dall’8 al 14 agosto… The Comet is Comung, Ezra Collective, Fatoumata Diawara, Makaya McCraven, Roy Ayers, Seun Kuti & Egypt 80, Sun Ra Arkestra…

 

Con l’annuncio di una prima line-up di alto profilo internazionale, che vede alcuni dei nomi più caldi della black music contemporanea accanto a loro leggendari ispiratori, si delinea il cuore del Locus festival 2023 – music of many colours.

Giunto alla sua diciannovesima edizione, lo storico festival pugliese mantiene così la sua programmazione più intensa a Locorotondo, con 7 giornate consecutive nel “paese rotondo”, sede principale del festival nel paradiso della Valle d’Itria.

Dall’8 al 14 agosto, il paese verrà interamente coinvolto dalla musica e dalle varie attività culturali del Locus, con grandi concerti gratuiti in piazza Aldo Moro, e con ingresso a pagamento in Masseria Ferragnano, bellissima e storica location in campagna alle porte del paese.

Gli artisti della prima lineup annunciata a Locorotondo, aggiungono significato al tema del Locus 2023: “music of many colours” è infatti il titolo di un album fondamentale di due icone musicali degli anni ’70: il nigeriano Fela Kuti e lo statunitense Roy Ayers, che univano i colori dell’afro beat e del funk alla radice del ritmo.

Al Locus 2023 avremo Roy Ayers in persona con la sua band, nel suo ultimo “farewell tour”, che condividerà lo stesso palco con il figlio ed erede artistico di Fela, Seun Kuti accompagnato dalla band del padre, The Egypt 80.

Un evento unico al mondo, straordinario quanto la festa afrofuturista che riunisce i londinesi The Comet is Coming con una delle loro massime ispirazioni, la Sun Ra Arkestra oggi guidata dal sassofonista Marshall Allen.

E poi ancora i giovani inglesi Ezra Collective con il nuovo album “Where I’m Meant To Be”, la stella africana Fatoumata Diawara con la sua band che ha appena pubblicato il nuovo singolo Nsera prodotto da Damon Albarn, e lo “scienziato del ritmo” Makaya McCraven, batterista e produttore d’avanguardia da Chicago.

In occasione dell’annuncio di questa prima prestigiosa lineup, offriamo un abbonamento unico per le cinque serate in Masseria Ferragnano ad un prezzo vantaggioso, disponibile su DICE.fm in quantità limitata e fino al 31 dicembre 2022.
Link abbonamento https://link.dice.fm/b8092ce9fc54

Ma le sorprese non finiscono qui! Altri artisti saranno annunciati a Locorotondo, come nelle altre tappe del Locus festival 2023. A Bari, Fasano, Trani ed altre località pugliesi, con una linea musicale versatile, attenta alle tendenze contemporanee del jazz e della black music mondiale, ma anche all’elettronica così come alla canzone d’autore ed al pop di qualità. Music of many colours!

[fonte e foto da Locus Festival]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata