PSR, bando primo insediamento 2022: sono 821 i progetti di giovani agricoltori ammessi a istruttoria

AGRICOLTURA

Ne dà notizia l’assessore all’Agricoltura Donato Pentassuglia, analizzando i dati di chiusura di questa prima fase della procedura dematerializzata

Sono 821 i progetti di giovani agricoltori ammessi all’istruttoria tecnico amministrativa prevista dal bando 2022 dedicato al primo insediamento in agricoltura a valere sulla Misura 6.1 del PSR Puglia 2014-2020. A fronte di una dotazione complessiva di 55 milioni di euro prevista dall’avviso, i progetti dei giovani agricoltori sono tutti potenzialmente finanziabili, al netto delle successive verifiche istruttorie. Ne dà notizia l’assessore all’Agricoltura della Regione Puglia, Donato Pentassuglia, analizzando i dati di chiusura di questa prima fase della procedura dematerializzata. L’avviso pubblico è destinato all’avviamento e al sostegno di imprese di giovani agricoltori in Puglia.

A fronte di 903 deleghe correttamente accettate, secondo quanto previsto dal bando, sono stati creati 835 EIP, tra cui 821 elaborati regolarmente inviati per un importo totale di finanziamento richiesto pari a 48.980.000 euro. Fino al 9 settembre 2022 il procedimento del bando della Sottomisura 6.1 prevede il rilascio della domanda di sostegno sul portale SIAN, dedicato all’erogazione dei servizi digitali del Sistema Informativo Agricolo Nazionale.

Al bando, che ha carattere a sportello, in presenza di ulteriori risorse finanziarie, come comunica l’Autorità di Gestione del PSR Puglia, sarà riservata, con le risorse già disponibili e residuali, una nuova finestra per ulteriori progetti dedicati alla valorizzazione e sostegno dell’imprenditoria agricola giovanile pugliese.

[Fonte Regione Puglia]

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata