Ultime newsAttualitàPoliticaValle d'Itria

Rischio incendi: il Comune di Fasano partecipa al bando POC Puglia 2014-2020

POLITICA

Il Comune di Fasano partecipa per un finanziamento che può raggiungere i 75.000 euro

 

Il comune di Fasano intende partecipare al finanziamento pubblico per la selezione di proposte volte alla riduzione del rischio incendi. POC Puglia 2014-2020 Azione 5.2.

Il sindaco Francesco Zaccaria e l’assessore con delega alla Protezione Civile, Gianluca Cisternino, stanno seguendo da vicino questa fase del procedimento in quanto è preciso intendimento di questa amministrazione, mettere in sicurezza le zone del territorio particolarmente vulnerabili in relazione agli incendi boschivi oltre che in relazione a tutti i rischi di protezione civile.

La struttura comunale di protezione civile, nella persona del tecnico responsabile Angelo Decarolis – Emergency Manager comunale, ha preparato una specifica progettualità per partecipare alla selezione. Il bando per la selezione di proposte volte alla riduzione del rischio incendi – POC Puglia 2014-2020 Azione 5.2., prevede tra le altre procedure, l’obbligo di coinvolgere il Partenariato Economico e Sociale PES della Regione Puglia in relazione al protocollo d’intesa del 22 ottobre 2015 sottoscritto dal PES con ANCI Puglia (punto 3.2 del bando).

Il 20 marzo 2023 si è svolta, a seguito di apposita convocazione a tutte le parti interessate, una riunione in cui è stato illustrato il progetto e sono stati acquisiti suggerimenti e proposte. Il Comune di Fasano partecipa per un finanziamento che può raggiungere i 75.000 euro e in questa fase la collaborazione con le parti interessate della società civile, è passaggio utile, costruttivo e necessario per la completezza della domanda di partecipazione alla selezione e per il concreto raggiungimento dell’obiettivo di sicurezza per la popolazione e per i cittadini.

[Fonte e foto dal Comune di Fasano]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata