Ultime newsEventi - CulturaLocorotondoValle d'Itria

Torna la “Giornata del Socio” con il tesseramento per ENPA Locorotondo

L’EVENTO

“Giochi o fai sul serio? La protezione degli animali non è un gioco. Il socio Enpa li ama davvero” il claim per la campagna tesseramento

 

Torna domenica 3 marzo la “Giornata del Socio” Enpa, l’evento per ricordare l’importanza di chi sceglie di sostenere i volontari della Protezione Animali tutti i giorni. I volontari dell’Associazione saranno in oltre 120 piazze italiane per parlare di tutela degli animali, raccontare come ci si può prendere cura di loro e accogliere i vecchi e nuovi soci per il lancio del tesseramento 2024. L’Enpa di Locorotondo sarà presente con i suoi volontari in piazza Vittorio Emanuele a Locorotondo difronte la Villa comunale dalle 10 alle 13 con un banco dedicato alle iscrizioni e ai rinnovi.

L’elenco di tutte le piazze dove saranno presenti i banchetti Enpa e dove sarà possibile iscriversi lo trovate qui: https://enpa.org/giornatadelsocio/
Tutti coloro che si iscriveranno o rinnoveranno la propria iscrizione presso il banchetto Enpa, riceveranno la tessera Socio 2024 insieme a un simpatico regalo: un braccialetto con la scritta “IO STO CON GLI ANIMALI”.

Si può essere dalla parte degli animali anche se si è minorenni! I minori di 18 anni, infatti, potranno ENPAtizzarsi diventando ENPAdefender e con l’iscrizione riceveranno un utile righello, l’omaggio che l’associazione ha dedicato ai soci più giovani.
Inoltre, quanti lasceranno al banco il proprio indirizzo mail riceveranno nei giorni successivi un carnet di buoni sconto di diverse aziende che hanno deciso di sostenere Enpa.

Giochi o fai sul serio? La protezione degli animali non è un gioco. Il socio Enpa li ama davvero”.

Abbiamo scelto questo claim per la campagna tesseramento 2024 – spiega Carla Rocchi, presidente nazionale Enpa – perché è importante sottolineare che prendersi cura degli animali è un impegno, una responsabilità, bellissima sì, ma anche molto seria. Troppo spesso vediamo gestioni di animali molto superficiali, cani, gatti e animali scambiati per giocattoli, accolti con un iniziale entusiasmo, che però si spegne alla prima difficoltà. Ce li riportano come fossero giocattoli vecchi, oggetti da rottamare, dimenticando che hanno di fronte degli esseri senzienti, che meritano ed esigono rispetto. Domenica sarà in primis una festa per tutti coloro che amano gli animali e che ci aiutano a prendercene cura, ma sarà anche l’occasione per ricordare che una società non può dirsi evoluta e moderna se non tutela anche gli animali. Noi come Enpa ci siamo, e ci siamo ormai da più di 150 anni, ma è fondamentale, per continuare ad esserci e fare la differenza per gli animali, il contributo di tutti, specialmente dei nostri soci che sono il motore”.

[Fonte e foto presenti da ENPA Locorotondo]

Agorà Blog

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata