Una tragedia: è di Locorotondo il 33enne deceduto a Torino dopo lo scontro con la volante

CORDOGLIO

Era in bicicletta. Lavorava e studiava a Torino, città in cui si era stabilito da diverso tempo…

 

Si tratta senza dubbio alcuno di una tragedia, di cui non avremmo mai voluto riportare notizia.

Il giovane deceduto nella serata di ieri, intorno alle ore 20:30, in seguito allo scontro con una volante della Polizia, è originario di Locorotondo. Si tratta del 33enne Francesco Convertini, designer di talento, da qualche anno trasferitosi a Torino. A renderci note le generalità della sfortunata vittima un canale diretto del Comune, alcune ore fa.

Il classe ’89 di Locorotondo era in sella alla sua bicicletta, quando stava attraversando corso Regina Margherita nel capoluogo piemontese. Ed in quel momento si sarebbe scontrato con la Seat Leon della Polizia che si stava dirigendo verso Porta Palazzo.

Vani i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari del 118 e degli stessi agenti. Ad effettuare i rilievi di rito la Polizia Municipale di Torino, con l’esatta dinamica dell’incidente in corso di accertamento. Dalle prime ricostruzioni, il 33enne attraversava le strisce pedonali dai Giardini Reali quando sarebbe stato investito.

E’ di certo un drammatico risveglio per la comunità locorotondese.

Giungano le più sentite condoglianze da parte di questa redazione a parenti ed affetti tutti del giovane Francesco.

 

Redazionale

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata