Violenza sessuale verso la cognata disabile di Locorotondo: condannato fasanese

CRONACA

Dopo una lunga ed articolata attività istruttoria si è chiusa una pagina dolorosissima…

 

 

Il Tribunale di Brindisi, in composizione collegiale, ha condannato un anziano fasanese alla pena di anni 9 di reclusione per plurimi episodi di violenza sessuale consumati ai danni della cognata di Locorotondo, affetta da una disabilità intellettiva di grado moderato.

Il Tribunale di Brindisi ha ritenuto che la persona offesa avesse la capacità di testimoniare e l’ha ritenuta attendibile nella ricostruzione dei fatti, addivenendo, quindi, alla sentenza di condanna.

La vittima, difesa dagli avvocati Luca De Michele e Claudia Leoci, ha subito diversi episodi di violenza sessuale sia nell’abitazione dell’imputato che nelle villeggiature estive. 

Dopo una lunga ed articolata attività istruttoria si è chiusa una pagina dolorosissima per tutti, non ultimi per gli stretti parenti della vittima.

[foto d’archivio di VBlock da Pixabay]

Agorà

Blog e mensile cartaceo dei trulli e delle cummerse di Locorotondo. Ci occupiamo di attualità, politica, società e tanto altro...

error: Riproduzione Riservata